Connettiti con noi

Hanno Detto

Mazzarri su Sky: «Meritavamo il pari. Quest’anno poche cose ci sono andate bene»

Pubblicato

su

Walter Mazzarri ha parlato ai microfoni di Sky sport al termine di Cagliari Juventus. Le sue parole

Walter Mazzarri ha parlato ai microfoni di Sky sport. Le sue parole.

LA PARTITA – «A centrocampo loro avevano un passo da squadra di altissimo livello, con loro si soffre. Ma potevano fare qualcosa di meglio, non siamo stati fortunati. Quando devi fare risultato con queste squadre devi avere un pizzico di fortuna in più e secondo me meritavamo un pareggio. Ho visto squadre del nostro livello a cui è andato tutto bene, questa è un’annata in cui non ci va bene quasi nulla».

IL CAMPIONATO – Il nostro campionato inizia da domenica, abbiamo 5 finali e un jolly da giocarci. A volte i ritiri non sono punitivi, abbiamo tanti giovani. A Udine abbiamo concesso contropiedi micidiali, noi si fa queste ingenuità qui. Dobbiamo essere più maliziosi, a Udine abbiamo preso due gol particolari. Oggi ci abbiamo provato su calcio d’angolo nostro e per poco prendiamo un gol, peccato perché ci è sfuggito il risultato. Noi dobbiamo fare calcio, avere il sostegno del pubblico è importante perché noi siamo giovani. Ma abbiamo fatto più vittorie fuori casa che in casa, quello non è un problema.

L’EQUILIBRIO – L’importante è trovare l’equilibrio, era difficile ma oggi abbiamo ritrovato alcuni meccanismi. Pavoletti era sfinito perché ha avuto il Covid, domenica abbiamo una finalissima con il Sassuolo. Ce la possiamo giocare. Nel calcio ci vuole attenzione e carica agonistica, e ferocia in fase difensiva. Per fare risultati ci vuole equilibrio. A volte siamo un po’ leggeri, a noi ci sono mancate alcune malizie perché siamo giovani. La squadra non merita il ritiro, ora vedremo. Ma dobbiamo lavorare, domani c’è l’allenamento ma credo che i ragazzi meritino un giorno libero. Sinceramente al momento non vedo il motivo per un ritiro».

Advertisement