Connettiti con noi

Hanno Detto

Mazzarri in conferenza stampa: «Pareggiare una partita così è un delitto»

Pubblicato

su

Il tecnico del Cagliari Walter Mazzarri ha analizzato in conferenza stampa la prestazione della sua squadra e il pareggio ottenuto

Tanta amarezza per un pareggio che al Cagliari sta molto stretto. Lo sottolinea il tecnico Walter Mazzarri: «Una delusione, pareggiare una partita così è un delitto. Abbiamo dominato per tutta la gara, fatto l’impossibile per trovare il gol. Forse l’unico neo è che si poteva andare in vantaggio prima, siamo stati poco lucidi, ma l’inerzia era nostra, abbiamo tirato quindici volte verso la porta della Salernitana: loro hanno segnato in pratica al primo tiro nello specchio. Ci gira male, però lo diciamo da tempo e non vorrei diventasse una scusa».

PAURA – «Dopo il gol di Pavoletti si è cambiato atteggiamento: dovevamo pressare alti, erano entrati anche dei ragazzi freschi. Invece siamo stati rinunciatari, non andavamo al tackle, abbiamo temporeggiato, senza tenere la palla. Forse si è avvertita un po’ di stanchezza, è subentrata la paura, ma dobbiamo essere più coraggiosi e cattivi, non guardare la classifica. Domani mi confronterò coi ragazzi, dalla prossima partita si deve cercare di non ripetere questi errori. Contro il Sassuolo era andata diversamente, sul 2-2 abbiamo provato a vincere».

DUE PUNTI BUTTATI VIA – «Volevo rimanere coi tre attaccanti anche per dare un segnale agli avversari, però mi è sembrato che la squadra soffrisse, Joao stava correndo molto per dare copertura, la Salernitana ha messo dentro tre o quatto attaccanti, allora ho pensato di rinunciare a Keita. Pensavo che con un centrocampista in più si potesse palleggiare meglio. Come era già accaduto col Venezia, abbiamo buttato via due punti, ed è un pareggio che brucia».

Advertisement

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.