Connettiti con noi

News

Luvumbo, l’attaccante cambia volto alla squadra: entra e fa impazzire la difesa avversaria

Pubblicato

su

Zito Luvumbo è entrato nel secondo tempo del match fra Cagliari e Pisa, contribuendo al definitivo pareggio

Il talento di Zito Luvumbo non si mette in discussione. Il giocatore angolano, a seguito del passaggio dalla Primavera del Cagliari alla prima squadra, ha dimostrato grandi doti e qualità. Il classe 2002 si è subito saputo far apprezzare soprattutto per la sua esplosività e i suoi improvvisi strappi che fanno ammattire i difensori avversari. Il numero 77 non è partito fra i titolare nel match odierno contro il Pisa. 1-1 fra i rossoblù e i nerazzurri all’Unipol Domus, ma Luvumbo non si è fatto scappare l’occasione di brillare, seppur non siano arrivati i tanto desiderati tre punti. Entrato al 59esimo – al posto di un deludente e anonimo Gaston Pereiro – Luvumbo ha spaccato la partita. L’angolano entra assieme a Marco Mancosu – al rientro dall’infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi della Serie B – e cambiano volto alla squadra. A poco più di venti minuti dalla fine della partita, Luvumbo la mette dentro con un mancino preciso, sulla testa di Gianluca Lapadula che conclude eccellentemente a rete. Sempre il 77 rischia di firmare il secondo assist con il passaggio a Nicolas Viola qualche minuto più tardi. Alessandro Liveri, portiere del Pisa classe ’97, è costretto agli straordinari per evitare la rete del vantaggio del Cagliari. Luvumbo esce dal campo con la convinzione di aver fatto bene e di poter fare ancora meglio e si candida a una maglia da titolare nel prossimo match, in trasferta, contro la capolista Frosinone di Fabio Grosso.

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.