Olbia 2- 3 Cagliari: ai rossoblu la prima edizione del Trofeo Sardegna

© foto www.imagephotoagency.it

Il Cagliari vince la sfida del Nespoli superando l’Olbia per 3-2, aggiudicandosi così la prima edizione del Trofeo Sardegna. I rossoblu vanno a segno nel primo tempo con CapuanoMurgia e Giannetti. L’Olbia accorcia le distanze prima con Molino, poi con Mastinu a inizio ripresa, grazie a due calci di rigore. 

 

* Premi F5 per aggiornare la pagina.

 

90′ – Termina in questo momento la sfida del Nespoli. Il Cagliari vince la prima edizione del Trofeo Sardegna battendo l’Olbia per 3-2: reti rossoblu nel primo tempo con CapuanoMurgiaGiannetti. Per l’Olbia accorciano prima Molino e poi Mastinu, entrambi su calcio di rigore. 

 

82′ – Gara che si avvia lentamente verso la conclusione. Prosegue la girandola di sostituzioni: Cagliari che mantiene il predominio territoriale ma non si segnala alcuna occasione degna di nota. 

 

79′ – Altra sostituzione nel Cagliari: esce Murgia, entra Bernardi. I rossoblu passano alla difesa a 3 con Bernardi, Munari e Capuano, Balzano e Arca sugli esterni. 

 

77′ – Olbia in avanti: gran conclusione dal limite, ma la palla carambola sulle gambe di Colombatto e Capuano.

 

70′ – Cerri ci prova di testa su corner, ma il portiere respinge con un gran riflesso: sulla ribattuta Deiola, sempre di testa, manda alto.

 

69′ – Punizione dal lato corto dell’area olbiese, ci prova Fossati ma il portiere respinge. Nell’Olbia entra Cotali, proveniente dalla Primavera del Cagliari. 

 

64′ – Slalom gigante di Negrean che entra in area di gran carriera, prova la botta ma prende in pieno Munari.

 

63′ – Altra sostituzione nel Cagliari: fuori Barreca, dentro Arca

 

60′ – Termina qui la partita di Andrea Cossu. Fuori anche Pisacane, dentro Colombatto. Munari scala in difesa nel ruolo di centrale. 

 

59′ – Tentativo di Murgia dal limite, raccoglie un pallone rimbalzante e ci prova di prima a giro: pallonetto blando che finisce sul fondo.

 

58′ – Calcio di punizione per l’Olbia, pallone piazzato ai 20 metri in posizione centrale. Tira Cossu a giro ma la palla sbatte sulla barriera.

 

55′ – Filtrante profondo di Arras per Cerri, che va in scivolata sull’uscita del portiere ma non riesce a superarlo

 

53′ – Combinazione Balzano-Murgia-Balzano al limite, tiro potente del terzino ma palla che scende troppo tardi e termina alta.

 

50′ – corner di Fossati da destra, Capuano stacca di testa all’altezza del dischetto ma la palla va a lato.

 

48′ – 2-3 OLBIA! Nuovo calcio di rigore, stavolta più netto, per i bianchi. Mastinu sigla il 2-3 dal dischetto. 

 

45′ – Comincia in questo momento il secondo tempo. Cagliari che  si presente in campo con 4 sostituzioni: Cerri e Arras per Giannetti e Sau. Rafael per Colombo, Fossati per Cinelli. Per l’Olbia, invece, sono 6 le sostituzioni: 

 

45′ – Termina in questo istante il primo tempo. Cagliari avanti 3-1 grazie alle reti di CapuanoMurgia Giannetti. Per l’Olbia ha accorciato le distanze Molino

 

41′ – Occasione Olbia! Ancora Molino dalla sinistra, ma Colombo si tuffa e respinge la conclusione dell’attaccante. 

 

38′ – Colpo di testa di Deiola, bello stacco e palombella verso il secondo palo: portiere immobile, ma palla che termina sul fondo.

 

36′ – 1-3 OLBIA! Molino dal dischetto spiazza Colombo: portiere a sinistra e pallone all’angolino destro. 

 

35′ – CALCIO DI RIGORE OLBIA! Molino entra in area dalla sinistra, inciampa sul pallone ma l’arbitro vede una spinta di Balzano sull’attaccante: calcio di rigore!

 

34′ – Giannetti si allarga a sinistra e crossa in mezzo, ma il pallone è appena troppo lungo per Deiola che accorreva in area piccola.

 

29′ – L’Olbia si riaffaccia in avanti: Malesa ci prova dai 20 metri, conclusione piuttosto fiacca.

 

24′ – Sau balla col pallone al limite, poi prova il destro a giro sul secondo incrocio: palla fuori di un niente.

 

23′ – 3-0 CAGLIARI! Al 23′, Giannetti infila di testa ancora su corner, stavolta proveniente dalla destra.

 

23′ – Balzano, ben lanciato da Murgia, trova Deiola in area, ma il traversone del sardo viene intercettato e messo in corner.

 

21′ – 2-0 CAGLIARI! Corner di Barreca, Pisacane tocca dietro per Murgia che prende la mira e di destro incrocia verso il secondo palo: bella conclusione precisa a mezz’altezza.

 

14′ – 1-0 CAGLIARI!. Su azione d’angolo spunta di testa Capuano che schiaccia verso il secondo palo: pallone lento ma portiere preso in controtempo.

 

12′ – Sau riceve in corsa al limite dell’area piccola: da posizione decentrata mette fuori causa il portiere con un passo di samba ma il tiro poi esce largo sul secondo palo.

 

10′ – Filtrante di Balzano verso Sau in area, l’attaccante ci arriva con un secondo di ritardo e non trova il pallone.

 

7′ – Si fa vedere l’Olbia: affondo di Formuso che si presenta solo davanti a Colombo e prova il rasoterra sul palo lontano: palla fuori di poco!

 

7′ – Cross troppo lungo di Barreca, dalla parte opposta recupera Balzano che prova a scambiare con Murgia ma i due non si intendono e la palla termina fuori. 

 

5′ – Lancio in verticale di Balzano per Giannetti, l’attaccante sfugge per vie centrali e calcia forte ma a lato.

 

2′ – Verticalizzazione di Munari per Sau, ma la difesa olbiese stringe e chiude Pattolino.

 

0′ – Olbia-Cagliari: iniziato il match del Nespoli. 

 

Formazioni Ufficiali:

 

Olbia (4-3-1-2): Van der Want; Cacciotti, Negrean, Geroni, Pinna; De Angeli, Gallo, Formuso; Cossu; Molino, Malesa. 

 

Cagliari (4-3-1-2): Colombo; Balzano, Pisacane, Capuano, Barreca; Cinelli, Munari, Deiola; Murgia; Giannetti, Sau.

Articolo precedente
Trofeo Sardegna, spazio ai giovani atleti in attesa di Olbia-Cagliari
Prossimo articolo
Olbia 2- 3 Cagliari: il tabellino del match