Connettiti con noi

Focus

Lazio-Cagliari, l’analisi del goal subito: Immobile punisce i rossoblù

Pubblicato

su

Il Cagliari cade ancora, allo stadio Olimpico di Roma sono i padroni di casa a imporsi sul punteggio di 1-0 firmato da Ciro Immobile

Il Cagliari non sa più vincere. Nel match di ieri allo stadio Olimpico di Roma ad avere la meglio sono stati i padroni di casa della Lazio che si sono imposti con il punteggio di 1-0. La firma biancoceleste è arrivata al minuto 61 con il solito Ciro Immobile che sfruttando una disattenzione della difesa, e con un po di fortuna sull’uscita di Cragno, è riuscito a spedire la palla oltre la linea di porta. Ecco l’analisi del goal subito dal Cagliari.

1-0 IMMOBILE MINUTO 61′ – Ad impostare l’azione laziale è il centrale difensivo Acerbi che con un lancio millimetrico trova Milinkovic-Savic ben posizionato in area di rigore sulla linea di fondo. Il centrocampista serbo, complice la sua statura imponente, riesce a svettare tra Rugani Tripaldelli colpendo la palla di testa e facendo la sponda per il compagno Immobile a centro area. La bravura del bomber bianocelste è quella di fintare il tiro di prima intenzione che manda prima Cragno a terra e succesivamente Walukiewicz in un goffo tentativo di chiusura. La palla sfila dunque oltre i due giocatori del Cagliari lasciando solo Immobile per la conclusione a rete. Cragno è abile nel rialzarsi e nel buttarsi sui piedi di Immobile, ma l’attaccante giunge in vantaggio sul pallone e nonostante la deviazione dell’estremo difensore riesce a fare carambolare la palla alle sue spalle, siglando il goal del definitivo 1-0.

CLICCA QUI PER CONTENUTI VIDEO ESCLUSIVI SUL CAGLIARI!