Lanciano, nottata in ospedale per Cragno dopo l’infortunio: gli esami rassicurano

© foto www.imagephotoagency.it

Disavventura per Alessio Cragno, portiere del Cagliari in prestito al Lanciano, che dopo uno scontro di gioco ha dovuto passare la notte all’ospedale Renzetti per sottoporsi ad accertamenti che fortunatamente hanno dato esiti confortanti. Sul finire del primo tempo del match contro il Brescia, sua ex squadra, il portiere è rimasto coinvolto in uno scontro di gioco che gli ha comportato un forte colpo al capo. Immediata la sostituzione e il viaggio in ambulanza verso la struttura medica, nella quale Cragno si è sottoposto a una tac e ha trascorso la notte. Già oggi il numero uno sarà dimesso, dato che gli esami medici hanno escluso ogni complicazione.

 

Con la vittoria di ieri i rossoneri teatini fanno un altro bel balzo verso la zona salvezza: arrivati a quota 33 punti scavalcano il Vicenza e in attesa dei posticipi di Modena e Salernitana salgono al sedicesimo posto in classifica.

Articolo precedente
Cagliari, il peggio sembra essere passato? Luci e ombre dal pareggio di Trapani
Prossimo articolo
Trapani, Cosmi: «Cagliari irraggiungibile? Ho fatto una battuta»