Connettiti con noi

News

Keita sospeso dal Tribunale antidoping: il fatto risale a Udinese-Cagliari

Pubblicato

su

Il caso relativo all’ex giocatore e centravanti del Cagliari Keita Balde, legato a una sospensione dall’antidoping

La storia tra Keita Balde e il Cagliari è terminata dopo la scorsa, disastrosa, stagione. La squadra rossoblù, a seguito di un campionato di Serie A poco esaltante, è retrocessa nella serie cadetta. Nella squadra scesa in B c’era anche Keita. L’attaccante senegalese, campione d’Africa con la sua Nazionale, classe ’95, si è liberato a zero dal club sardo con una speciale clausola nel suo contratto.

Keita è attualmente un giocatore di proprietà dello Spartak Mosca e ha chiuso il suo matrimonio con il Cagliari con 23 presenze e appena 3 reti. Non arrivano liete notizie per l’ex rossoblù. Secondo quanto riportato da Nicolò Schira, il senegalese è stato sospeso dal Tribunale Nazionale Antidoping fino al 5 dicembre per violazione di procedura. La punta non ha rispettato le procedure durante un controllo relativo al match Udinese-Cagliari. Il giocatore, comunque, non è risultato positivo ad alcuna sostanza. La sanzione dell’antidoping resta valida in tutto il mondo.

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.