Connettiti con noi

Avversari

Juventus, Nedved: «Ora conta solo vincere»

Pubblicato

su

Pavel Nedved, vice presidente della Juventus, ha parlato prima del calcio d’inizio del match contro il Cagliari: le dichiarazioni

Pavel Nedved ha parlato ai microfoni di Sky Sport prima di Cagliari-Juve.

APPROCCIO – «Ci aspettiamo una squadra stramotivata. Non siamo nè soddisfatti nè contenti dopo l’ultima partita, zero gol e zero punti».

RINNOVI – «Non ha senso parlare di futuro, non ha senso parlare di rinnovi o della Juve del futuro. Rimaniamo concentrati sugli obiettivi. Il minimo ora è il quarto posto, per cui sarà ancora difficile. Poi c’è una semifinale di Coppa da giocare, sono obiettivi ben precisi che vuole raggiungere la società».

COMPLIMENTI DOPO L’INTER – «Io non so quali complimenti ha sentito il mister, a me nessuno ha mai fatto i complimenti dopo una sconfitta. Conta solo vincere, sono da 20 anni qui e lo so bene. Il mister è uno di quelli a cui piace essere molto pratico, il rammarico può esserci e noi lo siamo. La Juve ha il dna vincente e stiamo cercando di ottenere questo».

Advertisement