Joao Pedro: «Sto recuperando la condizione. Contro la Samp sarà fondamentale il fattore Sant’Elia»

© foto www.imagephotoagency.it

Tra i migliori in campo contro l’Atalanta, Joao Pedro non è riuscito a ripetersi tre giorni più tardi allo Juventus Stadium. Il trequartista brasiliano ha analizzato il momento dei rossoblù a margine di un incontro con i tifosi presso il Cagliari 1920 Store del Largo Carlo Felice.

 

«Quella di Torino – afferma il numero 10 – è stata una gara particolare contro una squadra fortissima, abbiamo capito subito che sarebbe stata molto difficile. È andata male, ma come da ogni partita cerchiamo di estrapolare le cose positive e lavorare sui limiti che si sono evidenziati. La fatica per il match di domenica non mi ha pesato, sto bene anche se naturalmente sto recuperando la condizione. Stare fuori in questo inizio di campionato mi è dispiaciuto perché non potevo aiutare i miei compagni. Ora ci aspetta la sfida contro la Sampdoria, sbaglieremmo se li pensassimo già sconfitti. Il campionato è iniziato da poco, ogni partita fa storia a sé ma è importante. Sarà fondamentale il Sant’Elia pieno, il nostro pubblico è stato un fattore decisivo sia lo scorso anno che nelle gare contro Roma e Atalanta. Borriello? È facile giocare con lui, sa come muoversi e lo fa benissimo; sta facendo un bell’inizio di stagione, speriamo che continui a segnare tanto».

 

Dichiarazioni raccolte dal nostro inviato Sergio Cadeddu

Articolo precedente
Cagliari, i numeri dopo 5 giornate: ok l’attacco, male la difesa
Prossimo articolo
Terapie a Villa Stuart per il brasiliano Farias