Connettiti con noi

Avversari

Italiano: «Ci tenevamo tantissimo a vincere dopo oltre un mese. 29 punti sono pochi»

Pubblicato

su

Vincenzo Italiano, tecnico dello Spezia, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo il match contro il Cagliari. Le sue parole

Vincenzo Italiano, tecnico dello Spezia, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo il match contro il Cagliari. Le sue parole.

VITTORIA – «Siccome era più di un mese che non vincevamo ci tenevamo tanto a farlo. Soffrire in questo modo negli ultimi 5-10 minuti non è normale, ci tenevamo tantissimo a tornare alla vittoria. Sono tre punti che arrivano dopo un periodo non bello e ce li prendiamo tutti. I punti sono pochi, dietro come era logico iniziano ad andare forte e a fare risultato. Toccava a noi farlo altrimenti diventava un problema».

29 PUNTI – «Penso che oggi a parte quei ultimi minuti abbiamo fatto una grande partita contro un avversario di grande qualità, forza ed esperienza. I 29 punti a 10 giornate dalla fine non sono tanti, cercheremo di alimentare questo entusiasmo e andiamo avanti. La squadra non perde fiducia, anche oggi ne abbiamo cambiato 3-4 rispetto all’ultimo match e abbiamo vinto lo stesso. A fine gara ho detto ai ragazzi che 29 punti sono pochi, quindi non bisogna mollare».

COMPLIMENTI ZEMAN – «Ho visto l’intervista a Zeman prima di arrivare allo stadio ed è una soddisfazione enorme. Ho sognato di stare in mezzo a giostrare per il suo calcio e sentirsi dire queste cose da lui mi riempie d’orgoglio».

MATCH – «Nell’ultimo periodo stavamo alternando troppi momenti positivi ad altri negativi. Oggi alla ripresa un po’ temevo la qualità del Cagliari. Sono stati bravi i miei ragazzi, quando riusciamo ad andare in vantaggio difficilmente poi perdiamo. Bravo il nostro portierone a fare le parate decisive».