Italia-Portogallo, le formazioni ufficiali: Mancini punta ancora su Barella

barella italia
© foto www.imagephotoagency.it

Nuova conferma per il centrocampista del Cagliari. Insigne, Immobile e Chiesa le scelte offensive del ct per provare a superare il Portogallo

Manca meno di un’ora a Italia-Portogallo. Roberto Mancini sceglie ancora Nicolò Barella dal primo minuto. Questa sera il 21enne sardo giocherà la sua terza partita con la maglia dell’Italia. Panchina per Alessio Cragno, finora mai impiegato in maglia azzurra. Solo tribuna invece per l’attaccante rossoblù Leonardo Pavoletti.


ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Biraghi; Verratti, Jorginho, Barella; Chiesa, Immobile, Insigne.
Commissario tecnico: Roberto Mancini

PORTOGALLO (4-3-3): Rui Patricio; Joao Cancelo, Fonte, Dias, Mario Rui; William, Neves, Pizzi; Bruma, André Silva, Bernardo Silva.
Commissario tecnico: Fernando Santos

Nations League, alle 20:45 l’Italia ospiterà a San Siro il Portogallo: Mancini pensa alla conferma del blocco che ha convinto nelle ultime due uscite, con Barella titolare – ore 12

Italia pronta a ripartire. Questa sera gli azzurri di Mancini sfideranno a San Siro il Portogallo in una gara che, in caso di vittoria, proietterebbe la Nazionale al primo posto del girone superando proprio i lusitani. Ma la qualificazione rimarrebbe in ogni caso nelle mani della selezione di Fernando Santos, che nell’ultima giornata sfideranno la Polonia. Calcoli a parte, l’Italia vista nelle ultime due uscite ha convinto per prestazioni, anche se ha faticato a concretizzare la mole di gioco prodotta. Mancini stasera non dovrebbe apportare modifiche all’11 schierato nell’amichevole contro l’Ucraina e nella vittoria di UNL contro la Polonia: soprattutto a centrocampo, dove con il trio Barella-Jorginho-Verratti gli azzurri hanno trovato equilibrio, quantità e qualità.

Il classe ’97 del Cagliari, con tuta probabilità, sarà dunque ancora una volta titolare di fianco ai centrocampisti di Chelsea e Paris Saint-German. Gli altri due rossoblù non dovrebbero partire dall’inizio: per Cragno ci sarà la prima volta in panchina (era rimasto in tribuna nelle precedenti chiamate), mentre Pavoletti si gioca il posto da vice di Immobile con Lasagna. E la probabile partenza dal 1′ del laziale potrebbe avere un riflesso positivo per l’attaccante del Cagliari che, lasciato alle spalle il problema muscolare accusato tre giorni fa, ha alte possibilità di entrare in distinta. Il panzer livornese potrebbe partire titolare nell’amichevole di martedì contro gli Stati Uniti.

Italia-Portogallo, le probabili scelte di Mancini

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Biraghi; Verratti, Jorginho, Barella; Chiesa, Immobile, Insigne.
Commissario tecnico: Mancini

Articolo precedente
Cragno-Sirigu: compagni in azzurro, presto rivali alla Sardegna Arena
Prossimo articolo
Italia, pari col Portogallo: Nicolò Barella in campo per 90 minuti