Connettiti con noi

2013

Italia, contro Uruguay out Barzagli e Chiellini in forse: chance da titolare per il nostro Astori?

Pubblicato

su

Si “lecca le ferite” la nazionale azzurra di Cesare Prandelli dopo la sfida persa ieri ai rigori contro la Spagna (errore dal dischetto decisivo di Bonucci) e che ha visto così sfumare il sogno di eliminare i campioni e accedere alla finalissima della Confederations Cup contro i padroni di casa del Brasile.

Agli azzurri resta da giocare la “finalina”, quella di “consolazione” per la conquista del terzo posto: avversario domenica (ore 18 italiane, le 13 locali) sarà l’Uruguay del “MatadorCavani guidato dall’ex tecnico del Cagliari mister Óscar Washington Tabárez.

Dal ritiro azzurro di Salvador de Bahia giungono brutte notizie per il commissario tecnico azzurro: Pirlo e Barzagli non saranno della partita, entrambi sono usciti dal campo malconci dalla sfida contro le “Furie Rosse”. Alle loro assenze sicure si aggiungono i possibili forfait di Marchisio, De Rossi e Chiellini. Assenze queste (in particolare ci riferiamo a quelle degli juventini Barzagli e Chiellini) che potrebbero dare una chance di posto di titolare al nostro Davide Astori che fin qui in Brasile è stato l’unico della comitiva azzurra (esclusi i due portieri vice Buffon Marchetti e Sirigu) a non essere mai stato impiegato in campo da Prandelli