Is Arenas, Zazzaroni: “E’ una vergogna. La Lega non sta facendo nulla”

© foto www.imagephotoagency.it

E’ un Ivan Zazzaroni furioso quello che risponde telefonicamente all’emittente Videolina sulla questione dello stadio Is Arenas. Il giornalista sportiva, come noto sta portando la vicenda dell’impianto di Quartu Sant’Elena alla ribalta nazionale. “Mi sono fatto l’opinione che siamo fuori di testa completamente, cioè che non si ha la percezione di quello che sta effettivamente capitando al Cagliari e alla sua gente. Io che giro l’Italia vedendo degli stadi assolutamente inagibili mi chiedo come sia possibile non dare l’idoneità a Is Arenas, mente altri campi sono veramente in condizioni scandalose, vergognose e la Lega non fa assolutamente nulla. Danno l’agibilità per il Napoli, non la danno per il Torino, per il Milan . Darla a giorni alterni, trovo che sia una illegalità assoluta. Cellino voleva questo stadio, il Sant’Elia era inospitale, inguardabile. Se l’è costruito da solo, ha spesso 9 milioni e 300 mila euro. Quì si parla di un tentato peculato di 200 mila euro.  Lo stadio c’è, il terreno di gioco è fantastico, l’accesso è ottimo. Ho parlato con i giocatori del Milan e del Bologna, che hanno giocato a Quartu e tutti mi hanno detto le stesse identiche cose. Abbiamo un gioiellino e non ce la possiamo giocare. Magari poi giochiamo a Napoli, a Brescia, che sono stadi del 1400. Il Cagliari deve giocare a Cagliari. Infine Zazzaroni manda una frecciata alla Lega: “Non sta facendo nulla, non si sta occupando del problema. Sono assolutamente convinto che se il problema riguardasse la Juve, l’Inter, il Milan o la Roma la questione sarebbe già stata risolta dalla Politica”.

Articolo precedente
Cagliari, occhi puntati sul portoghese Paulo Regula
Prossimo articolo
Pili: “Ancora in tempo per ripensarci. Evitare scempio contro la Sardegna”