Is Arenas, nuovo interrogatorio: Sundas risponde al pm

© foto www.imagephotoagency.it

Ennesimo interrogatorio nell’ambito dell’inchiesta sulla realizzazione dello stadio di Quartu Sant’Elena, l’Is Arenas. Secondo quanto riportato dal’edizione on-line de “L’unione Sarda”, il sostituto procuratore Enrico Lussu ha sentito come persona informata Raffaele Sundas, dirigente del settore Lavori pubblici di Quartu che ha preso il posto di Pierpaolo Gessa.

Sundas ha risposto per quattro ore alle domande del Pm e del commissario del Corpo Forestale, Ugo Calledda: il dirigente avrebbe spiegato di essersi subito reso conto dei “problemi” del progetto, ad iniziare dalla procedura per la realizzazione dello stadio che era stata attribuita al settore Lavori pubblici, sotto la responsabilità di Gessa, ma che sarebbe dovuto finire al settore Edilizia privata. I tempi per l’approvazione del progetto sarebbero così stati ridotti, forzando la procedura, by-passando la valutazione di impatto ambientale e quella del settore Tutela paesaggistica.

Articolo precedente
Esclusiva – Avramov/2: «Contratto? Rimarrei a vita. Serbia-Ljajic, Sinisa sbaglia. La Fiorentina…»
Prossimo articolo
Jovetic: «Buon pareggio con l’Inghilterra, adesso c’è il Cagliari»