Is Arenas, avv.Ballero: “Contro Samp difficilmente si giocherà col pubblico”

© foto www.imagephotoagency.it

La decisione da parte della Commissione provinciale di vigilanza di non concedere l’agibilità allo stadio “Is Arenas”, bocciando la documentazione della Cagliari Calcio relativa ai lavori da ultimare nell’impianto, ha lasciato di stucco il club sardo, come rivela Benedetto Ballero, uno dei legali della società: “Questa decisione ci ha sorpreso. Avevamo chiesto di poter partecipare alla riunione, ma non siamo stati convocati“, le parole riportate sulle colonne de L’Unione Sarda. Il legale poi si esprime sul parere del Coni, che non risultava agli atti: “mi chiedo perché non sia stata accolta la nostra richiesta di rinvio, in attesa del parere che il Coni avrebbe rilasciato in un’udienza fissata per mercoledì“.

Le prossime mosse da parte del Cagliari sono ancora da decidersi: “L’archiviazione ha come effetto principale quello di allungare i tempi. Si potrà proporre un nuovo progetto, ma al momento tutto resta congelato in attesa della notifica del verbale. Con la Samp è molto difficile che si possa giocare a porte aperte“. Chiusura al vetriolo: “A Sassari, il Comune sta ristrutturando l’impianto in vista della promozione della Torres. Qui, invece, viene ostacolata ogni iniziativa“.

Articolo precedente
Is Arenas, Gessa respinge le accuse
Prossimo articolo
Is Arenas, oggi verrà interrogato Masala