I calciatori da tenere d’occhio in vista di Euro 2020 nel 2021

© foto www.imagephotoagency.it

Quale squadra vincerà i prossimi campionati europei di calcio? E chi saranno i giocatori che potrebbero favorire il successo della propria nazionale, in una delle edizioni più incerte di sempre?

Si giocherà quest’estate, ma continuerà a chiamarsi Euro 2020: il campionato europeo di calcio, posticipato lo scorso anno, si disputerà tra l’11 giugno e l’11 luglio di quest’anno. L’Uefa, per ora, non è intenzionata a modificare la modalità itinerante prevista per lo svolgimento della manifestazione, che sarà ospitata da 12 città: Roma, Baku, Amsterdam, Bucarest, San Pietroburgo, Copenaghen, Londra, Glasgow, Bilbao, Dublino, Monaco di Baviera e Budapest.

Euro 2020 sarà il primo campionato che si svolgerà con la formula itinerante.

Considerata la generale situazione di incertezza, il massimo organismo di controllo e amministrazione del calcio europeo si riunirà entro il 5 marzo per decretare l’entità della presenza di pubblico ammesso negli stadi. In poche parole, deciderà se la capienza potrà essere del 100%, di una percentuale ridotta o, nel peggiore degli scenari, se le partite dovranno disputarsi a porte chiuse.

Campionato europeo 2020: programma e pronostici

Viste le premesse che caratterizzano una delle edizioni più incerte della storia, è piuttosto complicato prevedere quale compagine nazionale sarà la vincente del campionato europeo di calcio 2020. In pole position, a detta dei bookmaker che vi attribuiscono le quote più basse, ci sono Inghilterra, Francia e Belgio, leggermente favorite rispetto a Germania, Olanda e Spagna. All’Italia di Mancini, data mediamente a 13.00, spetta il ruolo di outsider.

Il programma del torneo è già definito. Le 24 nazionali qualificate sono suddivise in 6 gironi (dalla A alla F), ognuno composto da 4 squadre:

  • Gruppo A: Turchia, Italia, Galles, Svizzera
  • Gruppo B: Danimarca, Finlandia, Belgio, Russia 
  • Gruppo C: Olanda, Ucraina, Austria, Macedonia 
  • Gruppo D: Inghilterra, Croazia, Scozia, Repubblica Ceca
  • Gruppo E: Spagna, Svezia, Polonia, Slovacchia
  • Gruppo F: Ungheria, Portogallo (detentrice del titolo), Francia, Germania

I campioni che scenderanno in campo

Tra vecchie e nuove glorie, entriamo maggiormente nel dettaglio cercando di capire quali saranno i giocatori più decisivi di Euro 2020. Lo facciamo con l’aiuto della classifica dei migliori giocatori stilata dall’Osservatore internazionale del calcio (Cies).

pastedGraphic_1.png

Quali giocatori “peseranno” di più individualmente durante i prossimi Europei?

  • Jordan Henderson Il valore aggiunto per l’Inghilterra a Euro 2020 potrebbe essere il trentenne capitano del Liverpool. Capace di giocare da centrocampista centrale, esterno destro o trequartista, è un riferimento imprescindibile tanto per i Reds, quanto per la nazionale inglese.
  • Kevin De Bruyne – Il regista dei Citizens e della nazionale belga è stato eletto miglior giocatore del campionato inglese 2019/20. Nonostante qualche infortunio di troppo nel corso della nuova stagione, il centrocampista di Drongen è tuttora uno dei migliori calciatori in circolazione.
  • Christopher Nkunku – Sogna di vestire la maglia della nazionale francese, il giovane centrocampista del Lipsia con origini congolesi. I numeri, dopo tutto, ci sono: 13 assist e un eccellente esordio nella prima stagione in Bundesliga. Sarà il 2021 l’anno della chiamata nella Francia dei Big?
  • Cristiano Ronaldo Non c’è bisogno di sprecare troppe parole: CR7 continuerà a essere uno dei giocatori più decisivi della nazionale portoghese. L’attaccante della Juventus, quest’anno, ha superato lo storico traguardo dei 750 gol segnati. A segno per 102 volte con la maglia del Portogallo, è il primo calciatore ad aver superato la quota delle 100 reti in nazionale.
  • Thomas Muller – Anche in questo caso, si parla di un gigante del calcio e della nazionale tedesca. A fronte di 100 presenze e 38 gol con la maglia della Germania, nonostante non sia più giovanissimo, il giocatore simbolo del Bayern Monaco continua a mantenere un rendimento decisamente elevato.
  • Virgil Van Dijk – Complice di aver trascinato l’Olanda alla rinascita dopo la mancata qualificazione ai mondiali di Russia, il difensore centrale del Liverpool è uno dei pilastri su cui si fondano i sogni degli Orange per la conquista dell’europeo.

Anche se mancano ancora sei mesi, è già grande l’attesa per l’avvio degli Europei 2020. Nonostante l’incertezza, è comunque sicuro che in campo scenderanno campioni e giocatori di provate capacità internazionali.