Hellas Verona-Cagliari, l’analisi del goal segnato

© foto Db Verona 06/12/2020 - campionato di calcio serie A / Hellas Verona-Cagliari / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: gol Razvan Gabriel Marin

Hellas Verona-Cagliari, terminata 1-1, ha regalato la gioia del primo goal in Serie A per Marin. Ecco l’analisi del goal segnato dal Cagliari

Il match del Bentegodi tra i padroni di casa dell’Hellas Verona e gli ospiti del Cagliari si è concluso con il risultato di 1-1. Al vantaggio scaligero nel primo tempo con Zaccagni ha risposto Razvan Marin nella ripresa, mettendo a referto il primo centro con la maglia del Cagliari non che la prima firma nella nostra Serie A. La squadra di mister Eusebio Di Francesco torna in Sardegna con un prezioso punto conquistato in un campo sempre molto ostico e con una rosa molto rimaneggiata a causa delle indisponibilità per Covid-19. Ecco l’analisi della rete siglata dalla squadra rossoblù.

GOL DI MARIN AL MINUTO 48′ – Tornati in campo per la seconda metà di gara gli uomini di Di Francesco appaiono un’altra squadra rispetto a quella vista nella prima frazione di gioco e al minuto 48′ il Cagliari trova la rete che vale il pareggio. Il difensore centrale polacco Walukiewicz porta palla verso la linea di centrocampo e con un preciso rasoterra trova Pavoletti sulla trequarti avversaria. L’attaccante, di spalle alla porta, offre di prima una preziosa sponda per il compagno Marin che di corsa gli veniva incontro. Il centrocampista raccoglie il passaggio di Pavoletti e palla al piede prosegue la percussione centrale verso l’area difesa da SilvestriMarin si infila nel buco lasciato dai centrali scaligeri che attirati dal movimento incontro alla palla di Pavo hanno lasciato campo aperto all’incursione rapida del rumeno. Entrato in area di rigore, Marin, lascia partire un preciso diagonale sinistro che supera l’estremo difensore dell’Hellas Verona e corre a festeggiare con i compagni il primo centro in Serie A e con la maglia del Cagliari.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!