Connettiti con noi

Hanno Detto

Gravina: «Calcio settore produttivo per lo Stato. Meritiamo rispetto»

Pubblicato

su

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni de Il Sole 24 Ore

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni de Il Sole 24 Ore. Le sue parole sulla trattativa tra club, Federcalcio e Governo.

TRATTATIVA CLUB-FIGC CON IL GOVERNO – «Il mondo del calcio merita rispetto perché rappresenta un settore produttivo tra i più importanti: aiutando il calcio si aiuta il Paese a ripartire perché genera introiti fondamentali per lo Stato, coinvolge 12 categorie merceologiche garantendo decine di migliaia di posti di lavoro, ma soprattutto perché incide in maniera positiva nel nostro tessuto sociale. Stiamo lavorando incessantemente con il Governo per creare le condizioni necessarie all’accoglimento delle nostre richieste che, è bene ribadirlo, non prevedono aiuti diretti ma interventi normativi finalizzati nel breve periodo al riconoscimento del danno emergente generato dalla pandemia e nel medio periodo al supporto concreto delle autoriforme già avviate».