Giulini: «Scritto un pezzo di storia rossoblù, è stato un anno eccezionale»

© foto www.imagephotoagency.it

Al termine di Pro VercelliCagliari, gara che ha consegnato ai rossoblù tre punti e la vittoria assoluta del campionato, ha parlato anche il presidente dei sardi Tommaso Giulini.
Il numero uno del club rossoblù ai microfoni di Sky Sport ha espresso la sua soddisfazione per gli obiettivi centrati e indicato la rotta per il futuro: «Abbiamo costruito un anno eccezionale, abbiamo fatto un lavoro fantastico e questo ci ha permesso di vincere meritatemente il campionato. Onore comunque al Crotone che ha fatto una vera impresa. Abbiamo scritto un pezzo di storia del Cagliari con la vittoria della Serie B e il progetto dello stadio nuovo, rendo onore in questo momento a tutti coloro che hanno contribuito al raggiungimento di questi obiettivi. Dopo l’anno scorso dovevamo tornare su, ora dobbiamo consolidarci. L’obiettivo primario è la salvezza, poi quel che può venire in più è ben accetto ma non voglio portarmi troppo avanti. Nel 2020 festeggeremo il centenario in uno stadio nuovo che sarà pronto per l’Europa, vedremo. Per la prossima stagione confermeremo i giocatori più importanti e diversi giovani; ci servono alcuni giocatori esperti da inserire rapidamente, all’inizio della preparazione estiva. L’allenatore? Non rispondo neanche più, ho detto già tante volte che sarà Rastelli».

Articolo precedente
Pro Vercelli 1-2 Cagliari, le pagelle dei rossoblu
Prossimo articolo
Cagliari, lunedì sera al Sant’Elia arriva anche la Coppa Ali della Vittoria