Giulini: «Che gioia la Sardegna Arena. Sau? Ho sempre creduto in lui» – VIDEO

giulini cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

La gioia del patron del Cagliari Tommaso Giulini per la prima vittoria alla Sardegna Arena

Passato dalla sala stampa della Sardegna Arena al termine di Cagliari-Crotone, il patron Tommaso Giulini esulta per il successo dei rossoblù. «Ora godiamoci questa vittoria, poi penseremo al nuovo Sant’Elia. Speriamo di appaltare il progetto esecutivo entro la fine del 2017, per poi passare alla demolizione del vecchio stadio e alla costruzione della nuova casa». Il presente però è la Sardegna Arena. «Una struttura moderna, c’è anche un percorso museale. Il motivo? Il Cagliari ha una grande storia alle spalle». Costruito in appena 127 giorni, lo stadio temporaneo è un fiore all’occhiello per l’isola. «Ho avuto paura di non fare in tempo per la prima in casa, ma alla fine ce l’abbiamo fatta anche grazie al supporto delle istituzioni. Il gol di Sau? Ho sempre creduto in Marco, è un giocatore importante e decisivo, non solo in campo. Ora pensiamo al campionato: il nostro obiettivo rimane la salvezza, poi vorremmo migliorarci ogni anno. La campagna abbonamenti? Abbiamo superato il numero di abbonamenti della passata stagione. La campagna è stata prorogata per altri otto giorni. Probabilmente qualche tifoso non l’ha fatto non essendoci ancora certezza dello stadio». Il numero uno del club cagliaritano ha fatto poi tappa in zona mista.

Dal nostro inviato Sergio Cadeddu

Articolo precedente
Cagliari-Crotone 1-0, pagelle e tabellino
Prossimo articolo
barella cagliari nazionale italiaCagliari-Crotone, le pagelle: Sau in gol, Barella il migliore