Connettiti con noi

Hanno Detto

Gianfranco Zola: «Vi dico le mie impressioni sul campionato di Serie A e non solo»

Pubblicato

su

L’ex fantasista di Cagliari, Napoli e Parma passato anche dal Chelsea ha parlato del campionato di Serie A in corso

Gianfranco Zola, ex grande stella del Cagliari, ha parlato ai microfoni della Gazzetta dello Sport raccontando le sue impressioni sul campionato.

«Osimhen devastante, è l’erede di Lukaku. Scudetto? Perché no. Dopo due stagioni di break immagino che Spalletti abbia motivazioni fortissime. E’ un fior di allenatore. Anguissa è un colpo azzeccato. Chi arriva dalla Premier ha una marcia in più perché lì si va a mille. Osimhen è giovane e ha ancora grandi margini per migliorare. Ho scoperto un giocatore bravo nei movimenti. Le prime prestazioni sono state impressionanti. Il Chelsea è una squadra vera. Contro il Tottenham ha giocato una grandissima partita. Nel primo tempo ha retto l’urto degli avversari, poi nella ripresa ha cambiato marcia e segnato tre gol. C’è molta qualità. Tuchel è duttile, intelligente, furbo. Si è capito da quando ha preso il comando del Chelsea. La gara contro la Juve però non è scontata. Nel primo tempo contro il Milan ho colto segnali di ripresa. La Juve non muore mai. Vale anche per il campionato»