Genoa-Cagliari, i precedenti: tre i successi sardi (VIDEO)

© foto www.imagephotoagency.it

Genoa Cagliari si incontreranno alla prima di campionato. Esattamente come nel 2012, quando la squadra allenata allora da Ficcadenti fu sconfitta per 2-0 a Marassi, per i gol di Merkel e Immobile. Con lo stesso risultato si è conclusa l’ultima sfida tutta rossoblù, due stagioni fa. Sulla panchina sarda c’era Zdenek Zeman, ritornato dopo l’esonero di Zola. In quella gara il Cagliari colpì tre legni, prima di cadere nel secondo tempo sotto i colpi di Niang Iago Falque. Queste sono due delle sette vittorie casalinghe del Genoa sul Cagliari, nei 17 precedenti totali, ma la più spettacolare fu senz’altro il 5-3 della stagione 2009/10.

 

Sono sette i pareggi e tre i successi sardi. L’ultimo risale al 2014, quando grazie a Sau Ibarbo i rossoblù di Ivo Pulga si imposero per 2-1 a Genova, recuperando lo svantaggio iniziale di De Maio. Nel 2011 fu invece il gol di testa dell’ex Robert Acquafresca a firmare l’1-0 del Cagliari Marassi.

 

 

La prima vittoria in assoluto del Cagliari sul campo del Genoa risale alla stagione 1992/93. Dopo essere andato sotto due volte per i gol di Padovano, pareggiato momentaneamente da Nicolò Napoli, e Panucci, la squadra allenata da Carletto Mazzone riuscì a ribaltare il risultato nella ripresa. Francescoli fa espellere Signorini e Vittorio Pusceddu realizza il calcio di punizione guadagnato dal Principe uruguagio. Poi Lulù Oliveira, entrato nel secondo tempo al posto di Matteo Villa, segna nel finale la rete decisiva per definitivo il 3-2.

 

 

Articolo precedente
Genoa, mattinata di allenamenti a Pegli: differenziato per Rincon
Prossimo articolo
L’agente di Munari: «Resterà al Cagliari al 100%»