Gasperini: «Cagliari campo difficile. Ilicic in dubbio»

© foto www.imagephotoagency.it

Gian Piero Gasperini presenta Cagliari-Atalanta: «Loro hanno bisogno di far punti, è una gara diversa rispetto all’ottavo di Coppa Italia»

Vigilia di Cagliari-Atalanta, tempo di conferenza stampa anche per Gian Piero Gasperini (qui quella del collega rossoblù Maran). Il tecnico nerazzurro riparte dall’ultima gara giocata in Sardegna, l’ottavo di finale di Coppa Italia dello scorso 14 febbraio: «Ci siamo affrontati poco tempo fa in Coppa Italia, ma adesso ci si misura su un piano diverso. Quell’ottavo per noi è stato importante perché ci ha consentito di affrontare la Juve e batterla per approdare in semifinale. Giocheremo in un campo non facile. Possiamo fare la nostra partita con fiducia, attenzione e concentrazione: in Serie A è ancora tutto da giocare. Poi è il campo a dettare soluzioni e adattamenti: non ci si sfida sulla carta. Affrontiamo una squadra che ha bisogno di fare risultato: sono queste le partite in cui mettere le basi per affrontare al meglio il prosieguo della stagione», le parole del tecnico orobico, riportate da calcioatalanta.it.

CAGLIARI-ATALANTA, DIRETTA TV E STREAMING: DOVE VEDERLA

FORMAZIONE – «Ilicic? Dobbiamo valutare nella rifinitura di oggi le sue condizioni: lo provo col gruppo, fino a ieri si è allenato a parte. Per esserci, ci sarà. Bisogna vedere se dall’inizio oppure no. Al posto di Josip non è che abbiamo tante alternative. Mi dispiacerebbe far cambiare posizione a Gomez, visto che tra le linee sta facendo benissimo. In avanti ci sono Zapata, Ilicic e Gomez dietro. Le nostre formule sono incastrate qua. Ci sono anche Barrow ma costringerebbe il Papu a tornare avanti, mentre Kulusevski che non è un attaccante: sarebbe fuori ruolo. Per un allenatore non è agevole dover scegliere in queste condizioni».