Galliani ribatte: «Giocare nell’anno solare l’unica soluzione»

© foto www.imagephotoagency.it

Adriano Galliani parla della sua visione sulla ripresa dei campionati e ribatte la sua idea: «Giocare nell’anno solare, è la soluzione»

Adriano Galliani, amministratore delegato del Monza, ha parlato ai microfoni di Radio Capital. Ecco le sue parole sulla ripresa:

«Non sono innamorato dell’anno solare ma non penso ci siano altre le soluzioni. Non ci sono le condizioni per chiudere il campionato prima di ottobre novembre. Anche se venisse dato l’ok per gli allenamenti individuali, dopo tutto questo periodo di sosta, visto che si dovrà giocare ogni tre giorni, ci vorranno almeno quattro o cinque settimane prima di poter giocare a calcio. Già arrivi a luglio, agosto, ci sono undici partite da fare. Sarebbe stato più semplice far slittare la chiusura della stagione il 31 dicembre invece del 30 giugno».