Fiorentina-Cagliari, servono i goal dell’ex Simeone

© foto Calcio, Serie A 2020/2021, Cagliari, Sardegna Arena, Cagliari vs Napoli. Foto Gianluca Zuddas/Cagliarinews24.com. Nella foto: Simeone

Cercasi goal. Domani in Fiorentina-Cagliari Giovanni Simeone ritrova i viola da ex, per vincere servono i suoi goal

La partita del Franchi di domani tra Fiorentina Cagliari avrà un sapore speciale per il cholito Giovanni Simeone. L’attaccante del Cagliari ritroverà i viola ma lo farà da grande ex, ma soprattutto deve ritrovare il goal che manca da tanto tempo. I rossoblù hanno dei numeri non tanto positivi, la difesa ha subito 33 reti (peggio solo il Crotone) e l’attacco stenta a decollare con soli 23 centri messi a segno. A tenere botta li davanti, come riportato dal Corriere dello Sport, il solo Joao Pedro che è arrivato in doppia cifra prima della chiusura del girone di andata e viaggia con una media realizzativa da top player. Per ritrovare i 3 punti che ormai mancano da troppo tempo, il Cagliari deve neccessariamente affidarsi ai goal di Giovanni Simeone che domani ricalcherà il campo del Franchi con determinazione, alla ricerca di una rete che manca dal 31 ottobre scorso. Due mesi e mezzo senza andare a segno e solo 5 goal all’attivo in questa stagione non sono un buon bottino per un attaccante con le sue potenzialità. Il cholito ha avuto un ottimo avvio di stagione, ma alla sesta giornata qualcosa si è inceppato: a mettersi di traverso è stato il Covid-19 prima e il successivo percorso atletico per smaltire le scorie del virus che non ha permesso ancora a Simeone di ritrovare la miglior forma. Domani contro la sua ex Fiorentina andrà alla disperata caccia del goal che permetterebbe di interrompere il digiuno e contribuire a un possibile successo scaccia crisi della sua squadra.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!