Fifa, ecco la rivoluzione: cambiano contratti e calciomercato

fifa infantino
© foto www.imagephotoagency.it

Mentre le federazioni ragionano su come riuscire a portare a termine i rispettivi campionati, dalla Fifa arriva una serie di deroghe a contratti e calciomercato: i dettagli

Al fine di permettere maggiore flessibilità alle federazioni che cercano di trovare il modo di terminare i campionati, la Fifa mette in campo gli strumenti per permettere maggiore flessibilità ai contratti dei calciatori. «I contratti dei giocatori in scadenza terminano di solito al termine della stagione, con una data di conclusione che coincide con la fine della stagione. Con l’attuale sospensione del calcio nella maggior parte dei paesi, è ora ovvio che la stagione in corso non finirà quando la gente pensava che sarebbe successo. Pertanto, si propone di prorogare i contratti fino a quando la stagione non terminerà effettivamente si legge nella nota ufficiale del massimo organismo del calcio – Un principio analogo si applica ai contratti che devono iniziare all’inizio della nuova stagione, il che significa che l’entrata in vigore di tali contratti è ritardata fino a quando effettivamente inizia la stagione successiva».

Nel mirino della Fifa anche una rivisitazione delle finestre di calciomercato: «Per quanto riguarda le finestre di trasferimento, è necessario, di nuovo, adeguare la normale posizione normativa alle nuove circostanze di fatto. Di conseguenza, la FIFA sarà flessibile e consentirà di spostare le finestre di trasferimento pertinenti in modo che cadano tra la fine della vecchia stagione e l’inizio della nuova stagione».