Connettiti con noi

Hanno Detto

Ferrero: «Ma cosa cambia tra 75% e 100% di capienza?»

Pubblicato

su

Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, è stato nuovamente ospite de L’Aria che tira. Le dichiarazioni rilasciate a La7

Il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, è tornato a ospite a L’Aria che tira su La7 per parlare dell’argomento stadi e del momento del calcio. Le sue dichiarazioni.

75% CAPIENZA«Questo passaggio può servire a Inter e Milan, San Siro ha 80 mila spettatori. Io ho una capienza da 30 mila. Ma perché non apriamo al 100%? Io ho gli ultras che sono 8000, la curva per ora non li conterrebbe tutti e non vengono perché vogliono essere uniti. Io chiedo loro perché si lamentano con me, ma andate a Palazzo Chigi no? Che cosa cambia 75% o 100%? Se qualcuno me lo dice. A maggio dell’altro anno ho detto facciamo i green pass e facciamo entrare le persone allo stadio».

SITUAZIONE«Dico solo una cosa. Adesso viene l’inverno e avremo più contagi perché siamo al chiuso. Io mi interesso degli stadi e siamo all’aperto. Qui io sono due anni che in televisione si parlano addosso. Siamo usciti dal problema e siamo stati bravi, e se siamo stati bravi diamo lavoro ecc ecc, oppure non siamo stati bravi e non ha funzionato. Una delle due. Qui mi sembra tutto il contrario di tutto. Diamo un segnale forte, diciamo che ha funzionato il green pass. La malattia non è politica. Il malato è malato e basta. Voglio sapere se abbiamo raggiunto il risultato o no con il green pass. La gente va dove li portate voi».

TERZA DOSE «No non sono pronto a fare la terza dose. Io ne ho fatta una e mi basta».