Connettiti con noi

Hanno Detto

Fermanelli: «Con Semplici e Strootman la società ha dato un chiaro segnale»

Pubblicato

su

Fabrizio Fermanelli ha fatto il punto della situazione in casa Cagliari dopo la conferma di Semplici e l’arrivo di Strootman

Fabrizio Fermanelli, ex attaccante tra gli anni ’80 e ’90 con alcune esperienze di rilievo in B e C, ed attuale tecnico giovanile del Porto Rotondo, ha così parlato ai microfoni de L’Unione Sarda.

«A soli 16 anni mi fu data la possibilità di allenarmi una settimana con il Cagliari: ma preferii restare alla Lodigiani. Oggi con Semplici e con l’acquisto di Strootman la società ha dato un segnale chiaro sul tipo di campionato che vorrà fare. Se poi dovesse trattenere Godín e riportare Nainggolan, con l’aiuto del suo pubblico potrà puntare alla seconda metà della classifica»