Ex rossoblu, il Monday Night è ricco di gol

© foto US Lecce

Mancosu e Farias regalano la vittoria al Lecce a Torino. Sau timbra il cartellino in Serie B, sua vittima la Salernitana

Segnano e stupiscono gli ex calciatori rossoblu. Nel lunedì di posticipo sono tre i calciatori che in passato hanno vestito la maglia del Cagliari ad aver messo a segno una rete.

LECCE – No, non è la formazione vecchie glorie rossoblu. È il Lecce di Liverani, protagonista di una gara fantastica contro il Torino, nella quale i salentini sono riusciti a conquistare i primi tre punti del campionato. Degli undici titolari scesi in campo, 5 calciatori sono passati per Asseminello: Farias, Rossettini, Tachsidis, Tabanelli e Gabriel, ai quali si aggiungono Mancosu, subentrato al posto di Farias, Vigorito seduto in panchina e per finire lo stesso allenatore giallorosso Fabio Liverani. Sono stati Farias e Mancosu, entrambi ex Cagliari, di cui il secondo cagliaritano di nascita, a regalare la vittoria ai pugliesi, il brasiliano ha avuto il compito di rompere gli equilibri, a Mancosu è spettato il gol del vantaggio e della conseguente vittoria.

SERIE B – Nella serie cadetta a mettersi in luce tra i volti conosciuti ai tifosi sardi è stato Marco Sau, autore del secondo gol che ha permesso al Benevento di vincere il derby campano contro la Salernitana.