Empoli, Martusciello: «Ora pensiamo al Cagliari»

Martusciello
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico dei toscani Martusciello ha analizzato il successo dell’Empoli sul Bologna, proiettandosi poi sul prossimo impegno contro il Cagliari

L’Empoli si avvicina alla salvezza grazie al successo interno sul Bologna. Tre punti che allontanano forse definitivamente i toscani dal terzultimo posto occupato dal mai domo Crotone, ieri vittorioso a Pescara. Al termine del match, è arrivato il commento a caldo del tecnico Giovanni Martusciello, intervenuto in zona mista ai microfoni di Empoli Channel. «Abbiamo fatto una grande prestazione, il risultato è una conseguenza di quanto si è visto in campo. Dobbiamo continuare su questa strada, mancano ancora tre partite fondamentali. Contro il Bologna abbiamo avuto un piglio diverso rispetto ad altre partite. L’Empoli non si è mai disunito, se non nella circostanza della rete subita. I ragazzi hanno letto male quella giocata, poi Verdi ha fatto un grande gol. Le motivazioni sono determinanti in questa fase del campionato, noi dobbiamo averne più degli altri». Superato l’ostacolo felsineo, l’Empoli pensa già alla trasferta di Cagliari. «Finale di stagione? Mancano tre gare, ma per il momento siamo concentrati solo sul Cagliari, le altre due non ci interessano. I sardi sono un avversario forte, per questo dovremo affrontare la gara con lo stesso atteggiamento di Empoli-Bologna».

Articolo precedente
Napoli, Hamsik: «Contro il Cagliari vittoria netta»
Prossimo articolo
Empoli, le parole di Pasqual, Bellusci e Croce: «Salvezza? Venderemo cara la pelle»