Emergenza Coronavirus, Conte: «Serie A sospesa»

giuseppe conte
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte in merito all’emergenza Coronavirus e al nuovo decreto governativo

La Serie A si ferma. Lo ha annunciato il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, intervenuto da Palazzo Chigi per parlare dell’emergenza Coronavirus. Di seguito le dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa.

«Abbiamo adottato una nuova decisione come Governo. Siamo consapevoli di quanto sia difficile cambiare le nostre abitudini. Ho la massima comprensione di tutti gli italiani. Le nostre abitudini vanno cambiate ora. Rinunceremo tutti a qualcosa per il bene dell’Italia. Ci riusciremo solo con la collaborazione di tutti».

«Ho deciso in accordo dei membri del Governo di adottare misure più stringenti per contenere l’avanzata del Coronavirus. Sto per firmare un provvedimento sintetizzabile con l’espressione “Resto a casa”. Ci sarà l’Italia come zona protetta. Da evitare gli spostamenti a meno che non siano motivati da tre circostanze specifiche: ragioni di lavoro comprovate; necessità; motivi di salute. Divieto di assembramenti all’aperto e in locali aperti al pubblico».

«Per quanto riguarda le manifestazioni sportive, non c’è ragione per cui il campionato prosegua. I tifosi devono prenderne atto. Non consentiremo l’utilizzo di palestre per lo svolgimento di attività sportive. Queste norme entreranno in vigore domattina».