È battaglia sui diritti tv. Sesta rata non versata, mancano 233 milioni

serie a sky
© foto www.imagephotoagency.it

Diritti tv, è battaglia legale tra Lega Serie A, Sky e Img. Non è stata versata la sesta rata prevista, pari a 233 milioni di euro

E’ iniziata una vera e propria battaglia. Legale ovviamente, tra la Lega di Serie A e Sky, Dazn e Img (per l’estero), sui diritti tv, per il mancato pagamento della sesta rata, pari a circa 233 milioni di euro. Per ora è un muro contro muro tra i broadcaster e i 18 club (su 20) che hanno già messo a bilancio gli introiti dai diritti tv, come riportato da La Gazzetta dello Sport.

Ognuno ha le sue ragioni e i club adducono al fatto che l’emergenza legata al Coronavirus è stato un fatto superiore, non c’è loro responsabilità. Le tv dall’altra parte chiedono almeno uno sconto di 120 milioni nel caso la stagione volga al termine e del doppio nel caso opposto.