Connettiti con noi

News

Diritti tv Serie A: DAZN rifiuta l’offerta da 500 milioni di Sky

Pubblicato

su

DAZN ha rifiutato l’offerta di 500 milioni avanzata ieri sera da Sky per trasmettere in condivisione le partite di Serie A del prossimo triennio

Il gruppo Dazn ha rifiutato un’offerta da 500 milioni di euro arrivata da Sky per condividere i diritti tv della serie A in in Italia. Lo riferisce Bloomberg, citando fonti a conoscenza della vicenda.

L’offerta di Sky per condividere i match del nostro campionato prevedeva di ospitare la app di Dazn sulla piattaforma Sky Q e su un canale satellitare dedicato, quindi accessibile agli abbonati Sky interessati al calcio. La piattaforma satellitare – tuttavia – avrebbe ribadito l’intenzione di portare avanti il proprio progetto assieme al gestore telefonico Tim, con cui ha un accordo di esclusiva. Per i diritti tv della serie A delle prossime tre stagioni, Dazn si è aggiudicata l’asta della Lega Calcio per 2,5 miliardi di euro.

Advertisement