Diritti tv, continua la battaglia: le ultime sul contenzioso

serie a sky
© foto www.imagephotoagency.it

Diritti tv, continua la battaglia tra i club e le televisioni. Senza soluzioni dalla prossima settimana possibile scatto delle diffide

Un’altra settimana è passata e ancora un baratro divide la Lega di Serie A e Sky. Se non si troverà una soluzione, tutto fa pensare che dalla prossima settimana scatteranno le diffide. I club prima vogliono incassare l’ultima rata del pagamento, circa 130 milioni, poi eventualmente potranno discutere un taglio sui costi nella prossima stagione, come fa sapere il Corriere dello Sport.

Diverso invece il discorso con Img e Dazn, che non hanno chiesto tagli ma dilazioni nel pagamento (e il piano della Lega sarà presentato a breve). C’è anche da dire che pagano anche di meno, rispettivamente 32 Dazn e 50 milioni Img. Da lunedì probabilmente partiranno le diffide, accontentando la linea dura richiesta da Lotito e De Laurentiis.