Diretta Live Empoli-Cagliari 2-0: buio pesto per i sardi

marilungo
© foto www.cagliarinews24.com

Segui la diretta e il risultato di Empoli-Cagliari

Segui con noi la diretta di Empoli-Cagliari, gara valevole per la diciassettesima giornata di Serie A, a partire dalle 15.

il Tabellino della sfida

EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski, Zambelli (dal 24′ Cosic), Bellusci, Costa, Pasqual (dal 23′ Dimarco); Krunic, Diousse, Croce; Saponara; Mchedlidze (dall’82’ Gilardino), Marilungo.
A disp.: Pelagotti, J. Mauri, Maccarone, Maiello, Barba, Pucciarelli, Pereira, Buchel, Tello.
All.: Martusciello.

CAGLIARI (4-3-1-2): Storari; Isla, Ceppitelli, Bruno Alves, Pisacane; Dessena (dal 69′ Joao Pedro), Padoin, Barella (dal 51′ Di Gennaro); Farias; Sau (dal 60′ Giannetti), Melchiorri.
A disp.: Rafael, Colombo, Capuano, Bittante, Salamon, Munari, Tachtsidis.
All.: Rastelli.

Stadio: Carlo Castellani, Empoli
Arbitro: Rizzoli di Bologna

Marcatori: 7′, 72′ Mchedlidze
Ammoniti: Padoin (C), Saponara (E), Costa (E), Krunic (E), Melchiorri (C), Marilungo (E), Dessena (C), Farias (C), Mchedlidze (E), Isla (C)
Espulsi:

Note: Rigore fallito da Joao Pedro all’81’

La partita (Premi f5 per aggiornare la pagina)

52′ – Finisce qui Empoli-Cagliari. Azzurri più determinati e precisi negli ultimi 16 metri, Cagliari spesso molle e approssimativo. Pesano alcuni errori dei sardi, come quello dal dischetto di Joao Pedro

52′ – Ultimi istanti di gara, tra pochi secondi Rizzoli chiuderà la contesa

49′ – Cagliari attualmente in 10: Di Gennaro, infortunato, non ce la fa a rientrare

45′ – Saranno sei i minuti di recupero

43′ -Croce salta due uomini e guadagna una punizione. La difesa allontana. Ora l’Empoli cerca il 3-0

39′ – Melchiorri mette in mezzo, Giannetti dal limite dell’area piccola manda sul fondo di testa

37′ – Rigore calciato tutt’altro che male, bravo il portiere azzurro ad intuire e deviare la conclusione del numero 10 rossoblù. Discutibile, tuttavia, la scelta di far calciare il penalty ad un giocatore rientrante in campo dopo due mesi

36′ – RIGORE SBAGLIATO: Skorupski salva sul tiro di Joao Pedro dagli 11 metri, il risultato resta sul 2-0

35′ – Farias messo giù in area da Bellusci: rigore per il Cagliari

34′ – Va lo stesso numero 8, Giannetti stacca ma manda fuori

34′ – Di Gennaro a terra per fallo di Dimarco: punizione interessante per i rossoblù

31′ – Farias mette il cross, Melchiorri colpisce ma manda alto. Gara che si è affievolita: la determinazione del Cagliari è scemata, situazione che favorisce l’Empoli

30′ – Una rete demotivante: il Cagliari, padrone del match per tutta la ripresa, non è riuscito a trovare la via del pareggio ed ha subìto anzi il secondo gol. Una rete, quella di Mchedlidze, che sembra far calare il sipario sul match

27′ – RADDOPPIO DELL’EMPOLI: Mchedlidze calcia al volo da pozione defilata e trova la doppietta personale. Storari Immobile, difesa da rivedere

26′ – Isla in ritardo su Croce: giallo pesante per il cileno che era diffidato, salterà il Sassuolo

24′ – Ultimo cambio per il Cagliari: entra Joao Pedro, esce Dessena. Ritorno record per il brasiliano. Cagliari super offensivo

23′ – La squadra di Martusciello cerca di rallentare i ritmi

22′ – Di gennaro e Giannetti a terra, Rizzoli lascia correre. Riparte l’Empoli ma l’azione si conclude con un nulla di fatto. I toscani attaccano con pochi elementi e rimangono ben coperti dietro

21′ – Croce va via ma Ceppitelli recupera e chiude bene. ROssoblù padroni del campo ma poco precisi negli ultimi 20-25 metri

20′ – Giallo anche per Mchedlidze, che ha ostacolato Storari

19′ – Ancora Cagliari, che prova a sfondare per vie esterne e centrali ma l’Empoli resiste

18′ – Farias tra le linee, serve Giannetti in profondità ma la palla è troppo lunga

17′ – Cagliari decisamente padrone del campo: Farias va via in area ma viene bloccato proprio al momento del tiro. Rimessa per i sardi

15′ – Secondo cambio di Rastelli: esce Sau, il giocatore più sostituito in questo campionato, entra Niccolò Giannetti

13′ – OCCASIONE CAGLIARI: verticalizzazione per Farias, la difesa dell’Empoli è in ritardo e Farias va verso la porta, poi cerca un tecnicismo di troppo e perde palla in area

10′ – Rizzoli toglie il calcio di rigore: ammonito Dessena per aver calciato via il pallone dopo il dietrofront di Rizzoli. Si ripartirà da una più che dubbia punizione per l’Empoli per un presunto fallo di Melchiorri su Dioussè. Situazione paradossalmente rovesciata da Rizzoli dopo il colloquio con l’assistente

9′ – RIGORE PER IL CAGLIARI: Melchiorri è bravo e furbo a procurarsi il fallo da Dioussè

8′ – Forte contusione per Barella, interessati setto nasale e cervicale. Per fortuna nulla di grave

6′ – Ufficiale: dentro Di Gennaro, fuori Barella

4′ – Gioco fermo da circa un minuto: Barella è ancora a terra, stordito dalla pallonata. Di Gennaro pronto a entrare

2′ – Farias punta la porta, sul rinvio di Bellusci Barella rimane colpito dal pallone. LO staff medico dei sardi in campo. Pronta la barella per il giovane centrocampista

1′ – Nessun cambio. E’ l’Empoli a muovere il primo pallone della ripresa

INTERVALLO

48′ – Isla a bordo campo per le medicacazioni, finisce qui il primo tempo. Empoli in vantaggio grazie alla rete di Michedlidze dopo appena 7 minuti. Dopo la rete il Cagliari ha preso controllo del match commettendo, però, parecchi errori in fase difensiva che hanno portato alcuni brividi nell’area isolana

48′ – Farias prova a saltare Dimarco ma si porta la palla sul fondo. Rimessa per l’Empoli

47′ – Scintille MArilungo-Isla. L’attaccante è andato con il gomito alto sulla nuca del cileno

46′ – Barella guadagna una punizione, riparte il Cagliari

45′ – Saranno tre i minuti di recupero

45′ – Dalla bandierina va Dimarco, allontana la difesa. Ma sarà ancora angolo

44′ – Krunic va in porta, pericolosa deviazione della barriera e corner. Brividi per Storari

44′ – Ripartenza fulminea dell’Empoli: Mchedlidze va via, Melchiorri ripiega e chiude bene in scivolata sul pallone. Per Rizzoli prende le gambe dell’attaccante, giallo anche per il 9 rossoblù

43′ – Ancora Bruno Alves sul pallone, la distanza è ideale per un tiro del portoghese: palla sulla barriera

41′ – Ancora una buona giocata di Barella, che subisce fallo nella trequarti empolese. Giallo per Krunic, che protestava per il fischio di Rizzoli

40′ – Ennesimo lancio a scavalcare la linea mediana toscana, Melchiorri è però in offside

37′ – Palla persa da Pisacane in uscita, l’Empoli riparte ma la difesa salva. Empoli sempre pericoloso quando attacca

35′ – Bruno Alves prova direttamente in porta, palla sulla testa di Saponara che rimane a terra, stordito. Dopo pochi secondi riprende il gioco

35′ – Melchiorri ruba palla a Costa e va verso l’area, il difensore lo stende e si prende il giallo. Punizione dal limite per i sardi

31′ – Pessimo posizionamento della difesa rossoblù: la linea arretrata, in particolare Isla, sale male su una verticalizzazione e Marilungo ha spazio per andare di fronte a Storari, graziato dal tiro sbilenco dell’ex Samp

30′ – Il Cagliari fa la partita, senza riuscire però a creare gioco palla a terra complice anche la mancanza di un vero regista. Il centrocampo muscolare dei sardi ha portato Rastelli a scegliere per il lancio lungo a scavalcare la linea mediana. Lanci sui quali, sovente, Melchiorri staziona sulla linea dei difensori e cerca di scappare verso la porta

29′ – Dessena lancia Melchiorri, fermato in offside. Non era fuorigioco, l’attaccante si sarebbe presentato di fronte a Skorupski

28′ – Grande azione corale del Cagliari, Farias mette un cross basso e teso in area, non ci arriva Melchiorri. Sugli sviluppi ci prova dalla distanza Pisacane, tiro da dimenticare

26′ – Gioco ripreso, dopo un’offensiva dell’Empoli ci prova anche il Cagliari: Farias imbecca Sau in area ma il barbaricino è in fuorigioco

25′ – Due cambi che condizionano le strategie nella testa di Martusciello, a cui rimane una sola mossa

24′ – Zambelli esce in barella: al suo posto dentro il serbo Cosic

23′ – Problemi fisici anche per Pasqual, che esce. Dentro il giovane terzino con il vizio del gol nell’Under 20 italiana

22′ – Zambelli a terra durante l’azione di manovra rossoblù: staff medico dell’Empoli in campo

21′ – Cross nella mischia, la difesa mette in fallo laterale

20′ – L’Empoli continua a mettere in difficoltà il Cagliari con verticalizzazioni improvvise. Il cross di Marilungo è deviato in corner da Pisacane prima dell’arrivo di Mchedlidze

19′ – Zambelli duro su Padoin, punizione per i sardi ma nessun provvedimento in termini di cartellini per l’empolese

17′ – Ingenuo errore di Skorupski: corner per i rossoblù, cross di Farias allontanato dalla difesa di casa

17′ – Nel brutto avvio dei sardi, colpiti dopo appena 7′, è da registrare la buona reazione che ha portato i rossoblù a collezionare possibili occasioni da gol

15′ – Ancora Cagliari pericoloso: Melchiorri si fionda su un cross apparentemente lungo e cerca una conclusione al volo dall’alto coefficiente di difficoltà: la palla attraversa lo specchio della porta

14′ – Dura entrata di Saponara su Melchiorri, giallo anche per il trequartista azzurro

12′ – Cagliari determinato: ancora una conclusione, questa volta è Dessena a calciare, ma il suo tiro dal limite va alto

12′ – Lancio lungo di Dessena, Melchiorri si inserisce eludendo la difesa ma stoppa male di petto, palla al portiere toscano

10′ – Reazione isolana: Sau recupera palla, serve Melchiorri che appoggia per Farias: il brasiliano cerca la conclusione di punta, debole e centrale, palla raccolta da Skorupski

7′ – EMPOLI IN VANTAGGIO: verticalizzazione veloce dei toscani, in area si crea un 1 contro 2 e Marilungo serve Mchedlidze, che insacca

6′ – Storari allontana il cross di Pasqual

5′ – Prima buona trama dei sardi, sulla ripartenza l’Empoli si fa pericoloso e Padoin è costretto al fallo tattico su Mchedlidze: giallo per l’ex Juventus

4′ – Melchiorri cerca lo strappo, Farias lo disturba in modo incomprensibile. Possibile occasione sciupata

2′ – Meglio l’Empoli in avvio, la squadra di Martusciello prova a sfruttare la fascia destra ma il Cagliari ribatte

1′ – Partiti, palla ai sardi, in divisa bianca

Squadre in campo, tra pochi istanti inizierà Empoli-Cagliari

Formazioni ufficiali Empoli-Cagliari

EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski, Zambelli, Bellusci, Costa, Pasqual; Krunic, Diousse, Croce; Saponara; Mchedlidze, Marilungo.
A disp.: Pelagotti, Dimarco, J.Mauri, Maccarone, Maiello, Gilardino, Barba, Pucciarelli, Cosic, Pereira, Buchel, Tello.
All. Martusciello.

CAGLIARI (4-3-1-2): Storari; Isla, Ceppitelli, Bruno Alves, Pisacane; Dessena, Padoin, Barella; Farias; Sau, Melchiorri.
A disp.: Rafael, Colombo, Capuano, Bittante, Salamon, Joao Pedro, Munari, Tachtsidis, Giannetti.
All. Rastelli.

Empoli-Cagliari: il prepartita

Il Cagliari farà visita all’Empoli oggi alle 15, nel primo anticipo del 17° turno di Serie A. La gara del Castellani, oltre che rappresentare un importante snodo nei campionati delle due squadre, nasconde anche una sfida nella sfida: in campo due squadre detentrici di record opposti e poco invidiabili: gli azzurri di Martusciello hanno il peggior attacco del torneo con appena 7 reti realizzati in 16 giornate, i rossoblù invece hanno la difesa più perforata: ben 37 i gol subiti finora. I toscani, reduci dal pareggio di Bologna che ha interrotto la striscia negativa che durava da tre giornate, recuperano per il match odierno Pucciarelli e Zambelli, restano a casa Laurini e Veseli. Il Cagliari è reduce dalla caporetto casalinga contro il Napoli e determinato a riscattarsi: per farlo Rastelli non potrà contare su Borriello, che non ha recuperato dalla distorsione alla caviglia, ma avrà il rientrante Joao Pedro, che partirà dalla panchina «ma ha nelle gambe la possibilità di entrare a gara in corso».

Probabili formazioni

EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Zambelli, Bellusci, Costa, Pasqual; Krunic, Diousse, Croce; Saponara; Mchedlidze, Gilardino. All. Martusciello.

CAGLIARI (4-3-1-2): Storari; Isla, Ceppitelli, Bruno Alves, Pisacane; Dessena, Padoin, Barella; Farias; Sau, Melchiorri. All. Rastelli.

I precedenti di Empoli-Cagliari

Sono 5 i precedenti in Serie A tra Empoli e Cagliari. Il primo risale al novembre ’98: il Cagliari di Ventura tornò in Sardegna a mani vuote dopo la sconfitta per 2-1: decisivo l’azzurro Di Napoli, autore di una doppietta. Il gol sardo porta la firma di Muzzi. Nel 2005/06 all’illusorio vantaggio firmato Capone, l’Empoli rispose con tre reti nella prima metà di ripresa portato il risultato sul definitivo 3-1 (reti toscane di Tavano, doppietta, ed Almiron). Nella stagione successiva ancora una sconfitta, ma di misura, firmata Ighli Vannucchi. Pesante il passivo della stagione successiva: i rossoblù di Sonetti patirono un sonante 4-1: poker di Pozzi, rete rossoblù di Conti. Nell’ultimo precedente il poker l’ha calato, invece, il Cagliari: fu uno dei rarissimi sprazzi di Zemanlandia, la squadra isolana si impose per 0-4 segnando tutte le reti nei primi 45′: al vantaggio di Sau sono seguiti il gol di Ekdal e l’inedita doppietta di Avelar tutta da fermo, prima su punizione e poi dagli 11 metri.

Articolo precedente
mchedlidzeMchedlidze all’intervallo: «Dobbiamo vincere per uscire dalla crisi»
Prossimo articolo
marilungoEmpoli-Cagliari 2-0, il tabellino del match