Connettiti con noi

News

Di Francesco: «Desideriamo una grande partita, lo dobbiamo ai nostri tifosi»

Pubblicato

su

L’allenatore del Cagliari Eusebio Di Francesco ha parlato in conferenza stampa nella giornata di vigilia del match contro l’Atalanta

Nella giornata di vigilia di CagliariAtalanta, in scena domani alle ore 15 alla Sardegna Arena, il tecnico rossoblù Eusebio Di Francesco ha così risposto alle domande dei giornalisti in conferenza stampa.

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA

CONFERME O CAMBIAMENTO – «Se parli di cambiamento tattico è una cosa, sui cambiamenti di uomini tutto è possibile, sia a livello di posizioni in campo che individuali. il cambiamento significa cambiare il trend che ci portiamo a presso, ma non ci sono certezze assolute»

FERMARE L’ATALANTA – «Le partite hanno una storia a se a seconda di chi l’affronta, l’Atalanta è una squadra con una forte identità e con grandi giocatori. Sono in corsa in tutte le competizioni perchè hanno fatto un cambiamento enorme, ma noi pensiamo a noi stessi perche sappiamo che affrontiamo una squadra forte e auspichiamo in questa benedetta svolta aldilà dell’avversario»

SIMEONE O PAVOLETTI  – «Ho fatto la scelta ma non la dico»

NAINGGOLAN E FATTORE C«Il fattore C è una delle cose che ci insegnano con la coerenza a Coverciano. Radja ha giocato bene con il Sassuolo, aldilà dell’aspetto fisico è stato al di sotto delle sue possibilità e questo lo sa bene anche lui. Speriamo che torni ad essere determinante, si è allenato bene in settimana con grande voglia e ci aspettiamo molto da lui, ma non dipendiamo solo da Nainggolan dobbiamo essere tutti bravi»

INCONTRI PRECEDENTI CON LA DEA – «Possiamo prepararla bene ma aspetto fisico e mentale possono prevalere. La dea ha grande convinzione e grandi sicurezze, i favori sono dalla loro parte ma abbiamo gran voglia di riscatto. Lo dobbiamo a tutti, ai nostri tifosi che oggi sono venuti a incitarci e abbiamo grande desiderio di fare una grande partita»

GODIN«Aldilà dell’aspetto tattico, i giocatori devono stare bene e Godin è in grande crescita sia in allenamento che in partita. Abbiamo bisogno di lui, della sua leadership e della sua eserienza. Ho bisogno di giocatori che abbiano esperienza e conoscenza coloro che  sanno come risolvere i momenti difficili. Dobbiamo però partire dal NOI e non dall’IO»

IL MOMENTO – «Siamo in difficoltà e questo è innegabile, ma abbiamo gran voglia di rivalsa, di ripagare la fiducia e il sostegno intorno a me. Quello che mi da forza e voglia di aiutare la squadra è il sostegno che ho ricevuto in questo periodo, sto male a vedere il Cagliari cosi e vivo una città in cui mi trovo benissimo» 

CATTIVERIA SOTTO PORTA – «Convinzione e cattiveria, dobbiamo essere più determinati. Abbiamo creato molte occasioni contro la Lazio concedendo poco a loro pur essendo bassi, ma quando capitano le occasioni bisogna buttarla dentro. Questo si migliora lavorando sul campo e in allenamento»

NAINGGOLAN IN MEDIANA – «Radja non è un mediano di rottura ma può essere adattato in quella posizione e nel ruolo di play, deve abbinare le due cose. Loro vengono bene tra le linee con diversi giocatori e creano bene le catene sulle fasce. Quando sviluppano a 70 metri creano una sorta di ragnatela, tutti aperti con i mediani larghi, aprono il gioco. Diventano più pericolosi quando sono aperti e noi giocando a 3 in difesa abbiamo più facilità ad uscire con uno dei centrali e rompere più facilmente il loro gioco, non per forza bisogna avere un mediano di rottura»

ASAMOAH«Ha sempre giocato da terzino negli ultimi anni, sia in linea a 5 che in linea a 4. Ha fatto molto bene ha vinto tanto soprattuto nella Juventus. Mi ha fatto un’ottima impressione per forza di volontà, carattere e abnegazione, ma viene da un periodo in cui non ha mai giocato e questa è al momento la sua maggiore difficoltà avendo pochi minuti nelle gambe deve riadattarsi. Difficilmente partirà dal primo minuto»

RECUPERI INFORTUNATI – «Abbiamo rimesso dentro Duncan, Deiola, Klavan e Lykogiannis. Sono tutti rientrati in gruppo, oggi dopo la rifinitura saprete i convocati»

CLICCA QUI PER CONTENUTI VIDEO ESCLUSIVI SUL CAGLIARI!