Sassuolo, Di Francesco: «Il Cagliari ha qualità, proveremo a vincere»

© foto www.imagephotoagency.it

Verso Sassuolo-Cagliari, la viglia del tecnico neroverde Eusebio Di Francesco: «Puntiamo a far più punti possibili. Il Cagliari ha qualità in attacco ma concede qualcosa in difesa»

Sassuolo e Cagliari si preparano ad affrontare la penultima giornata di Serie A. Raggiunta la salvezza, le due compagini mirano a chiudere nel migliore dei modi il torneo. Nel primo pomeriggio il tecnico neroverde Eusebio Di Francesco ha tenuto la consueta conferenza stampa della vigilia ribadendo l’obiettivo del finale di stagione: «Sicuramente continuiamo a sperare di fare più punti possibili, grazie al rientro di qualche giocatore e alla crescita dei giovani. Non sarà facile ma proveremo a vincere».

I SINGOLI – «Capitan Magnanelli partirà dal primo minuto, per il resto devo ancora decidere. Magnanelli gioca perchè merita per quello che ha fatto per questa squadra, non è al top, all’inizio farà fatica ma alla lunga emergeranno le sue qualità. Al di là dell’aspetto fisico, ha qualcosa in più degli altri, che è la testa, e fa la differenza – riporta tuttosassuolocalcio.com -. Dell’Orco? Mi spiace tantissimo, perchè era cresciuto tantissimo sotto tutti i punti di vista, e non lo avremo per lungo tempo. Iemmello ha capito che si deve allenare in un certo modo, forse l’ha capito tardi. Veniva dalla Lega Pro e quello che è successo domenica è motivo di grande orgoglio per noi, prima girava per il campo, ora attacca la porta».

IL CAGLIARI – «Rastelli è un mio grandissimo amico, sono cresciuto con lui, è una bravissima persona e sono contento della stagione che ha fatto. Mi deve lasciare i tre punti perchè io glieli ho lasciati all’andata in casa sua (ride, ndr). Ho letto che Farias ha il dente avvelenato perchè non lo facevo giocare tanto, ma Farias qui era agli inizi, è cresciuto tanto. All’andata abbiamo dominato a tratto e non abbiamo tenuto alla distanza, come spesso è successo in questa stagione. Davanti hanno tanta qualità, guardate Borriello. Dietro invece concedono qualcosa».

Articolo precedente
Cagliari, i convocati di Rastelli: ci sono Bizzi, Crosta, Oliveira e Biancu
Prossimo articolo
Confederations Cup, arriva la convocazione per Isla