Dessena: «Conti mi ha fatto diventare uomo. Di Capitano ce ne sarà sempre e solo uno»

© foto www.imagephotoagency.it

Poco prima del fischio finale del match del Sant’Elia tra il Conti Team e il Cagliari, ai microfoni di Videolina è intervenuto anche l’attuale Capitano rossoblu Daniele Dessena. Significative le parole del centrocampista, rientrato in campo contro la Salernitana dopo il brutto infortunio che lo ha stoppato per sei mesi, che raccoglie in eredità non solo la fascia di capitano ma anche quella di uomo simbolo e leader carismatico dello spogliatoio: «Devo tanto a Daniele, perché grazie a lui sono diventato uomo e calciatore. E’ un’eredità pesante, perché di Daniele Conti ce n’è uno e ne rimarrà sempre uno, io posso solo cercare di onorare al massimo il ruolo di capitano»

Articolo precedente
Conti Day, Cagliari-Conti Team 5-5: in gol Daniele ed il figlio Bruno
Prossimo articolo
MIXED ZONE – Gobbi: «Occasione speciale, è stata una grande emozione»