Crotone, Acosty: «Contro il Cagliari possiamo conquistare punti importanti»

crotone
© foto www.imagephotoagency.it

Titolare contro Roma e Atalanta, Maxwell Acosty pensa già alla prossima partita. Domenica allo Scida arriveranno i sardi di Rastelli

Raggiunto dai microfoni di Fc|Tv, web tv ufficiale del Crotone, il centrocampista ghanese Maxwell Acosty ha parlato del suo ambientamento in Calabria e del cammino in campionato dei pitagorici. Arrivato a gennaio dal Latina, il classe ’91 è sceso in campo dal primo minuto sia contro Roma e Atalanta. Il sogno degli squali è la salvezza, obiettivo che passa per forza di cose dal prossimo test casalingo contro il Cagliari. «Stiamo già lavorando in vista della gara col Cagliari. Non c’è tempo da perdere, dobbiamo dimenticare il prima possibile la sconfitta di Bergamo. Contro i sardi possiamo fare bene, possiamo fare punti. La partita contro l’Atalanta è il passato, ora pensiamo alla prossima gara. Stiamo lavorando tanto, cerchiamo di continuare così», ha dichiarato il 25enne di Accra. In Calabria Acosty ha ritrovato la Serie A, già assaporata qualche anno fa con le maglie di Fiorentina e Chievo Verona. Il centrocampista, che nelle ultime tre stagioni ha girovagato in B tra Carpi, Modena e Latina, non vuole sprecare l’opportunità concessagli dalla dirigenza crotonese. «Sono molto contento della chance che mi sta dando mister Nicola. Sono al servizio della squadra, poi sta al mister decidere chi far giocare e chi no. So che posso fare di più e voglio farlo, perché abbiamo bisogno di punti per raggiungere la salvezza. I compagni e lo staff mi fanno sentire bene, non mi fanno mancare niente».

Articolo precedente
crotone nicolaCrotone, ieri la ripresa degli allenamenti
Prossimo articolo
crotone-cagliariCrotone-Cagliari, i precedenti allo Scida sorridono ai calabresi