Connettiti con noi

Hanno Detto

Cragno: «Giulini, Capozucca e Semplici fondamentali a livello mentale»

Pubblicato

su

Alessio Cragno parla dell’importanza rivestita da società, dirigenza e comparto tecnico nella salvezza ottenuta dal Cagliari

Intervistato da il Corriere dello Sport, Alessio Cragno, portiere del Cagliari, ha voluto dare anche alla società i gusti meriti di questa salvezza:

«Giulini, Capozucca e Semplici sono stati fondamentali nel preservare la squadra a livello mentale, in un periodo delicato. Il Mister ci ha esortato a credere nelle nostre qualità fino in fondo, senza pensare ai risultati degli altri: ne saremmo venuti fuori, ma dipendeva solo da noi. Il direttore Capozucca è stato fondamentale con le sue battute, dando quel tocco di leggerezza necessario per smorzare la tensione».