Cossu a SoFoot.com: «Ho scelto Olbia perché non volevo lasciare l’isola»

© foto www.imagephotoagency.it

Raggiunto da SoFoot.com, Andrea Cossu ha ripercorso i suoi trascorsi in maglia rossoblù. A 35 anni, terminata la sua avventura al Cagliari, il trequartista ha deciso di restare in Sardegna: «Mi seguiva una squadra di Serie B, ma la mia non è stata semplicemente una scelta sportiva, non avevo intenzione di lasciare l’isola. L’Olbia può diventare la seconda squadra sarda, è questo quello che desidero. Ho raggiunto tutti gli obiettivi che mi ero prefissato con la squadra del mio cuore. Sognavo di giocare con questa maglia, ci sono riuscito. Sognavo di segnare sotto la Curva Nord, sono riuscito a fare anche questo».

 

Chiosa finale sulla rivalità con le squadre corse: «Le amichevoli contro Bastia e Ajaccio sono sempre finite in rissa. Sono realmente dei derby tra isolani».

Articolo precedente
Avellino-Cagliari, i convocati di Tesser: c’è Joao Silva
Prossimo articolo
Avellino, Tesser: «Nel primo tempo meglio noi, espulsione determinante»