Connettiti con noi

News

Conferenza stampa Semplici: «Ci aspettano 15 finali, ecco cosa chiederò alla squadra»

Pubblicato

su

Il neo allenatore del Cagliari Leonardo Semplici si è presentato in conferenza stampa

Leonardo Semplici, neo allenatore del Cagliari, si è affacciato al mondo rossoblù presentandosi in conferenza stampa.

MORALE BASSO «Ho trovato una squadra abbattuta moralmente dopo tante gare dove non è riuscita a fare risultato. Il mio lavoro dovrà essere nella testa dei calciatori, portare quella mentalità per provare a fare questa impresa».

ENTUSIASMO – «Questi ragazzi hanno dei valori importanti che non sono riusciti a dimostrare in questo campionato. La chiamata del Cagliari l’ho accettata subito. Per la parole del presidente e per la storia di questa piazza. La rosa di quest’anno può arrivare all’obiettivo salvezza. Mi auguro di portare una ventata di entusiasmo. Non ho fatto una questione di soldi o di contratto. Voglio portare la mia professionalità». 

ATTACCO – «In questo momento credo che ci sia bisogno di dare poche indicazioni, ma precise. Giocheremo con le stesso modulo delle ultime partite, ma con i principi miei. Non credo a rivoluzioni. La prima cosa che ho chiesto ai ragazzi è stata quella di mettersi in discussione». 

NANDEZ – «Stiamo provando varie soluzioni. È un giocatore che ha ambo i ruoli. Ha dimostrato grande valore e grande intelligenza. Vedremo da qui a sabato come mi schiarirò le idee. In questo momento ho chiesto grande disponibilità da parte di tutti».