Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Liverani: «Abbiamo dominato la partita. Sono felice del mercato, ho una squadra forte»

Pubblicato

su

L’allenatore del Cagliari Fabio Liverani interviene in conferenza stampa nel post partita contro il Modena

(Emanuele Olla inviato all’Unipol Domus) – Il tecnico del Cagliari Fabio Liverani interviene nel post partita contro il Modena parlando in conferenza stampa. CagliariNews24 segue in diretta le parole dell’allenatore.

LE PAROLE DI MISTER LIVERANI

PARTITA – «Io lavoro poi sulle cose negative, oggi abbiamo dominato il primo tempo in lungo e in largo, il doppio vantaggio ci sarebbe stato. Non bene i primi dieci minuti della ripresa, ma fatico a dire che la partita poteva finire in modo diverso ma se non la chiudiamo può succedere di tutto. La prestazione della squadra è cresciuta, cresciamo nel gioco e nella condizione, Rog negli ultimi due anni ha fatto 2 partite e Nandez non ha mai giocato negli ultimi sei mesi»

ROTAZIONI – «Per trovare una quadra bisogna giocare insieme, dalle amichevoli in poi non abbiamo mai giocato con gli stessi, dobbiamo trovare una quadratura di formazione. Da lunedì a mercato chiuso lavoreremo anche su un modulo alternativo, la rosa è conclusa e devo mettere tutti in condizione di dare il massimo. Quelli che oggi non hanno giocato possono essere utili alla prossima, sono felice di avere un gruppo forte e abbiamo tante qualità»

DIFESA – «La squadra avversaria ha messo quattro attaccanti e ho messo cinque difensori per dare più copertura, Rog e Viola sono calati e non avevamo più palleggio, loro saltavano il centrocampo dunque alla fine ho messo Luvumbo vicino a Pavoletti per avere più profondità. Abbiamo ancora qualche difficoltà a giocare sotto pressione, abbiamo qualità e dobbiamo giocare sereni, togliamo questi fantasmi solo vincendo e comandando le partite»

NANDEZ LAPADULA E MERCATO – «Oggi fatico a collocare il Cagliari ma dobbiamo arrivare in vetta attraverso le prestazioni collettive, abbiamo ottimi giocatori ma non campioni, abbiamo ampi margini di miglioramenti e giocatori tecnici devono giocare con più ritmo. Molto contento del gruppo e del mercato»

VIOLA – «Viola è un giocatore di qualità e ragazzo molto intelligente, ha avuto un virus intestinale che lo ha debilitato molto due settimane fa. Oggi ha fatto una settimana allenandosi bene, centrocampo folto e di qualità con la squadra che ne ha beneficiato, abbiamo creato molto arrivando al tiro, imbucando, assist e quant’altro»

CATTIVERIA – «Credo che abbiamo fatto 20 tiri in porta, 11 nello specchio e situazioni molto importanti a 8 metri dalla porta. Questo dobbiamo migliorarlo ed è un altro punto su cui lavorerò. Sarei molto più preoccupato come a Como avendo tirato solo una volta in porta»

DOSSENA – «In un esordio così dovevo metterlo a sua agio, ha mostrato attenzione e voglia, è un ragazzo che vuole imparare e ha un’occasione importante. Ha dato dimostrazione di poterci stare»

PAVOLETTI – «Abbiamo fatto un programma per metterlo in condizione di essere il giocatore visto oggi, sa far giocare la squadra, dobbiamo portarlo a poter giocare e allenare con continuità che oggi li permette di fare uno scatto di 30 metri scollandosi di dosso il difensore. Lui si meritava qualche minuto in più e potrebbe giocare maggiormente nelle prossime»

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.