Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Agostini: «Abbiamo tanti tifosi che sognano con noi. Daremo tutto fino alla fine»

Pubblicato

su

Il tecnico del Cagliari Alessandro Agostini interviene in conferenza stampa per presentare la gara di domani contro l’Inter

Il tecnico del Cagliari Alessandro Agostini interviene in conferenza stampa per presentare la gara di domani contro l’Inter. CagliariNews24 segue le parole dell’allenatore in diretta riportandovele testualmente in tempo reale.

LE PAROLE DI MISTER AGOSTINI

Qualcosa di diverso? – «Vediamo. Abbiamo lavorato su alcune cose. Manca un allenamento, vediamo un po’ quella che poi sarà la mia decisione. Lo vedrete domenica».

Aspetto psicologico – «A livello psicologico ho visto un gruppo diverso. I ragazzi hanno consapevolezza, sanno che la situazione non è facile ma la stanno affrontando nella maniera giusta. Dobbiamo andare e mettere tutto quello che abbiamo in campo».

Sensazioni alla vigilia – «Mi passano per la testa tantissime cose. Tra quelle più belle c’è quella di tornare davanti a questi tifosi, i miei tifosi. Da questo punto di vista sarà una cosa straordinaria per me. La situazione è complicata ma noi ci metteremo tutto quello che abbiamo a disposizione per fare il meglio possibile e per uscirne a testa alta. È l’unica strada, è quello che dobbiamo fare».

L’importanza dei dettagli – «Saranno fondamentali ma quello che sarà più importante fare è pensare il giusto, quello che serve, dare tutto quello che abbiamo nella maniera giusta fino alla fine. Abbiamo tutti con noi, uno stadio pieno con tanti tifosi che sognano questa cosa insieme a noi. Pensiamo a questo, a una partita di sacrificio in cui ci saranno momenti difficili».

Aggressività – «Ho visto anche quella partita dell’Inter. Stiamo valutando alcune soluzioni, ancora non c’è niente di deciso. Dopo l’allenamento di oggi decideremo il da farsi».

Contemporaneità delle partite – «Non lo so, se è giusto bisogna chiederlo a chi decide. Credo che il problema non sia quello. Noi dobbiamo concentrarci su altre cose».

Stadio rossoblù – «Questa è una grande cosa per me. Ci darà un grande spirito. Saranno tutti vicino a noi e ci daranno una spinta. Ne abbiamo bisogno. Sarà una partita tosta, ci saranno momenti difficili ma sappiamo di poter contare su questo fattore straordinario».

Aspetti positivi di Salerno – «Avere quel coraggio e quella forza ci dà morale. È un segnale che fa capire che c’è stata la volontà di non mollare mai. Ci portiamo dietro queste cose».

Soluzioni e Inserimenti – «Abbiamo delle soluzioni, ci abbiamo lavorato, fanno parte delle qualità dei ragazzi. Speriamo di riuscire a fare la partita che vogliamo. Quello che di sicuro si vedrà è una squadra che non mollerà e che lotterà fino alla fine».

Come si affronta l’avversario – «Bisogna avere equilibrio e gestire i momenti della partita. È vero che l’Inter è una squadra forte ma credo che anche noi avremo i nostri momenti che dovremo sfruttare al meglio».

Attacco – «Speriamo di fare più di un gol, di questo ne sarei felice. È difficoltoso affrontare una squadra forte. L’inter gioca bene, ha giocatori importanti. Toglierei la tendenza di guardare solo gli altri, guardiamo a noi stessi. Crediamo in quello che abbiamo e che possiamo fare bene»

Advertisement

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.