Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Mazzarri: «Possiamo fare male all’Atalanta. Contento per i giovani. Nandez? Grazie a Dio il mercato è chiuso»

Pubblicato

su

Il tecnico del Cagliari Walter Mazzarri presenta ai media la partita di domani in trasferta contro l’Atalanta

Il tecnico del Cagliari Walter Mazzarri presenta ai media la partita contro l’Atalanta di domani, dove i rossoblù saranno impegnati nella trasferta di Bergamo. CagliariNews24 seguirà in diretta la conferenza stampa riportandola in tempo reale.


GARA – «partita complicata quella di domani, ma noi ci siamo comportati bene siamo un Cagliari diverso e propositivo che cerca di fare quanto prepariamo in settimana. Abbiamo assenze, non piango chi manca, troverò 11 giocatori per dare filo da torcere»

LOVATO – «Lovato è stato per me, oltre al campo e prima del Covid, è stato un gran giocatore. Non so quanti anni abbia di preciso, so che molto giovane ma sembra un veterano: è sicuro e sa quello che vuole oltre alle sue qualità. Spero che faccia una grande partita, non penso si emozioni contro l’Atalanta, è un ragazzo esemplare nei comportamenti. Sa che la Dea è forte e che davanti sono tutti forti, lo visto bene in allenamento e spero abbia superato la fase post-Covid, l’importante è che abbia la forma migliore»

ATTACCO – «All’inizio qualcuno non capiva quello che proponevo, i leader devono essere in campo come Pavoletti che da sempre l’anima. Fuori dal campo ci pensa la società. Quando tutti rispettano i ruoli le cose funzionano sempre, Pavoletti è un grande lottatore che non molla mai, spero che faccia sempre quello che ha fatto ultimamente»

BASELLI – «Daniele l’ho allenato, con me a Torino ha dimostrato di poterci dare una mano, deve ritrovare condizione e ritmo gara, tecnicamente non si discute ma deve stare bene per fare meglio. Deve essere più cattivo, sa benissimo che a 30 la maturità è completa e ci dovrà dare tanto in entrambi le fase di gioco»

SETTORE GIOVANILE – «Quando abbiamo fatto scelte forti, ho guardato il campo vedere i ragazzi sul campo. Nel momento in cui ho fatto allenamenti con i ragazzi ho visto delle garanzie senza guardare in faccia nessuno. Obert da prima squadra e Kourfalidis molto bravo»

MERCATO – «Baselli si allena da qualche giorno, ora si allena da poco. Daniele è a disposizione, siamo in emergenza con scelte quasi obbligate, l’Atalanta cambia la formazione con 5 cambi. Sapevate delle trattative, quelle andate a buon fine o no lo sapete, io faccio il massimo con la rosa a disposizione»

NANDEZ – «Ho trovato il ragazzo infortunato, si è fatto male e non ci ho ancora parlato. Mi interessa solo che recuperi e sarà una risorsa nostra. Tutto il resto non ci interessa, grazie a Dio il mercato è finito, i giocatori sono questi e ringraziamo i tifosi che ci sostengono»

CARBONI E CRAGNO – «Faccio i complimenti a Radunovic. Il ruolo del portiere è particolare, io faccio l’allenatore e non corro. Dopo il Covid, con qualche sintomo, quando si allenano hanno problemi di respirazione. Bellanova eroico contro la viola e non stava bene a livello respiratorio, Grassi non aveva più ossigeno la scorsa gara. Carboni l’ho visto ieri, si è allenato con noi ma è stato molto fermo, oggi doveva fare le visite e lo vedrò bene oggi e sarà un test»

ATALANTA – «Ci sono momenti in cui trovi una squadra forte ma magari in emergenza, fa bello e cattivo tempo anche in Champions. Noi se facciamo le gare con concentrazione, pressiamo più dell’avversario possiamo mettere in difficoltà squadre sulla carta superiori. Dobbiamo fare tutte le gare al massimo»

Advertisement

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.