Cinelli sul trasferimento in rossoblù: «Non potevo farmi sfuggire questa opportunità»

© foto www.imagephotoagency.it

Non solo Melchiorri e Barreca, anche il neo-acquisto Antonio Cinelli è intervenuto ai nostri microfoni a margine dell’incontro odierno con i tifosi presso il corner Vodafone del Cagliari 1920 Store del Largo Carlo Felice. Il centrocampista classe ’89 ha parlato del prossimo impegno casalingo contro l’Entella, gara in cui, vista la squalifica comminata a Munari, protrebbe esordire dal primo minuto: «Non so se giocherò sabato, non lo saprò fino al giorno della partita: spero di scendere in campo dall’inizio, naturalmente. L’Entella è una squadra importante, e ha uomini di gran valore soprattutto a centrocampo e davanti. A Vicenza stavo bene e mi sentivo importante ma l’esperienza a Cagliari non potevo farmela sfuggire: ora cercherò di ritagliarmi il mio spazio qui. L’inserimento è stato ottimo, siamo arrivati solo io e Rafael e i compagni hanno fatto di tutto per accoglierci bene. Non arrivo a Cagliari come sostituto di Dessena, ma per completare l’organico».

 

Dichiarazioni raccolte dal nostro inviato Sergio Cadeddu

Articolo precedente
Barreca: «Ho sfruttato al meglio le opportunità datemi dal mister»
Prossimo articolo
L’ex Primavera Cotali: «Spero di riuscire a dare una mano all’Olbia»