Cigarini: «Contro il Napoli sarà una partita tosta»

cigarini
© foto www.imagephotoagency.it

Intervistato dal Corriere dello Sport, Luca Cigarini, ex Napoli, racconta le sue impressioni sulla prossima partita al San Paolo

Luca Cigarini ha rilasciato una lunga intervista al Corriere dello Sport in cui esprime tutte le sue perplessità riguardo la prossima gara al cospetto del Napoli, squadra in gran forma che punta alla testa del campionato: «Sarà una partita quasi proibitiva e dico “quasi” perché nel calcio non si può mai sapere. Sono più forti di noi, ma questa deve essere un’arma, perché dobbiamo andare lì a giocarcela senza timori. Il Napoli sarà anche la squadra più in forma del campionato, però noi sappiamo qual è il nostro valore e quello che sappiamo fare. Loro fanno un bel calcio, organizzato e piacevole da vedere, e al di là del valore dei singoli giocatori, il merito di tutto questo è di Sarri». Il centrocampista emiliano fa anche il punto sulle ultime deludenti prestazioni del Cagliari: «Siamo delusi e anche molto arrabbiati. Dopo le vittorie con Spal e Crotone, le nostre aspettative erano ben differenti. Col Sassuolo avremmo meritato il pareggio, così saremmo arrivati con un atteggiamento diverso alla sfida contro il Chievo, la peggiore da noi giocata. Ma lo spogliatoio ha reagito bene. Siamo tranquilli perché anche quelle servono di lezione, senza ansie. Ora dobbiamo pensare solo a lavorare per migliorare ancora e riscattarci». Cigarini spende anche qualche parola sulla sua passata esperienza partenopea: «Di Napoli ho dei bei ricordi, mi son trovato bene, ma calcisticamente non è andata come avrei voluto. È acqua passata, ormai. Mi interessa solo fare una buona partita con il Cagliari».

Carolina Cugusi

Articolo precedente
ionita cagliariNazionali rossoblù, convocazione per Ionita e Miangue
Prossimo articolo
pavoletti cagliariCagliari, note liete dall’allenamento: Farias e Pavoletti in gruppo