Cesena, Drago: «Scelte obbligate. Difficile competere con questo Cagliari»

© foto www.imagephotoagency.it

Prima di Cesena-Cagliari, ai microfoni di Sky Sport ha parlato il tecnico Massimo Drago che ha commentato le scelte di formazione: «Le assenze sono il destino di questa gara. Oggi sono costretto a scelte obbligate, ma chi andrà in campo farà comunque bene. Il rendimento in trasferta nasconde quanto stiamo facendo in casa, ma bisogna considerare che siamo una squadra giovane. Stiamo facendo un campionato buono per le aspettative di inizio anno. Il 4-3-1-2? Ho cambiato perché non ho attaccanti esterni. Mi mancano Garritano e Ragusa che sono i titolari e abbiamo optato per una scelta tattica diversa. Per i tanti giovani che scendono in campo oggi, più che una possibilità dev’essere una vetrina. Per loro è una partita in cui hanno l’occasione di mettersi in mostra davanti alla nazionale calcistica italiana. Vista la nostra età è difficile competere con questo Cagliari, non nella singola gara ma nell’arco del campionato. Sono una corazzata. Sono una squadra di grandi palleggiatori e vanno pressati. Il Pescara li ha messi in difficoltà per un tempo con questa pressione, speriamo di limitarli sperando di avere buoni risultati».

Articolo precedente
FORMAZIONI UFFICIALI – Cesena-Cagliari, turnover Rastelli: in campo anche Giannetti
Prossimo articolo
Rastelli: «Anche noi abbiamo assenze importanti. Alla Serie A non ci pensiamo ancora»