Cerruti (Gazzetta): “Triste vedere squadra vincere nel silenzio”

© foto www.imagephotoagency.it

Rispondendo ad una domanda di un tifoso rossoblu, Alberto Cerruti, giornalista della Gazzetta dello Sport, si è così espresso sulle pagine della Rosa riguardo alla vicenda legata allo stadio “Is Arenas” di Quartu S.Elena: “Tristezza è il termine giusto. Perché è triste vedere una squadra senza il proprio pubblico, non per motivi disciplinari. Ed è ancora più triste per i giocatori vincere nel silenzio, come hanno fatto domenica contro il Torino, con un’ esaltante rimonta culminata al 95’con il gol decisivo di Conti, seguito dalla sua emozionante corsa per abbracciare il figlio raccattapalle, il piccolo Bruno, nipote del campione del mondo di Bearzot”, l’opinione espressa all’interno della rubrica “Tempi supplementari” del noto quotidiano nazionale.

Articolo precedente
Oggi la ripresa: da valutare Avelar e Thiago Ribeiro
Prossimo articolo
Il Cagliari vola con 12 punti nelle ultime 6 giornate