Cellino verso trasferimento in comunità di recupero

© foto www.imagephotoagency.it

Con molta probabilità Massimo Cellino verrà trasferito in una comunità di recupero. Come riporta L’Unione Sarda sul proprio sito Internet, sarebbe questa la destinazione al momento più attuabile per disporre la scarcerazione del presidente della Cagliari Calcio. Ieri, dopo la decisione del Tribunale del Riesame, il numero uno del club sardo aveva rifiutato il trasferimento ai domicialiari indicando di non avere posto dove andare. Infatti la sua residenza ufficiale risulta a Miami, negli Stati Uniti, non Italia, dove in territorio sardo troverebbe casa solo nel centro sportivo di Assemini intitolato al padre, soluzione però non gradita dal pm Enrico Lussu.

Articolo precedente
Bologna-Cagliari, Bagni: “Gli emiliani non concederanno nulla, ma…”
Prossimo articolo
Bologna, nuova chance per Taider